Shadowhunters copertina

RECENSIONE Shadowhunters 3×20

RECENSIONI SERIE TV Shadowhunters
Share

In attesa del gran finale, e dopo 2 puntate un pò sotto tono, Shadowhunters dà il meglio di sè regalandoci 40 minuti intensi e pieni di gioie e dolori.

E’ stato un episodio sorprendente sotto diversi punti di vista, uno di quei episodi che non puoi non amare, che (seppur pieni di imperfezioni) riescono a tenerti incollata allo schermo. E infatti, durante questo episodio di Shadowhunters, io me ne stavo lì con il cuore in gola mentre speravo che questo episodio durasse un pò di più… che magari questa serie durasse di più.

  • La decisione di Maya e la morte di Jordan.

    Iniziamo con la parte più dolente dell’episodio, quella che ancora faccio fatica ad accettare.
    Secondo me, Jordan ha fatto un gesto molto carino nel rubare la fiala per Maya, voleva in un certo senso rimediare ai suoi errori non rendendosi però conto che quella è ormai la sua vita. Se Maya avesse accettato mi avrebbe deluso moltissimo. Dopo tanto dolore è riuscita ad accettarsi per quello che è e ad amarsi per questo, e questo gesto avrebbe annullato tutto.
    Sono ancora convinta che se Jordan avesse preso la fiala sarebbe ancora vivo.
    Ciò che mi ha emozionato è stato il contesto, lui e Maya si erano ritrovati, lei l’aveva perdonato ed era pronta a farlo entrare nella sua vita. Ma ancora una volte le cose non sono andate come sperava.

    Maya è un personaggio meraviglioso è merita una storia altrettanto meravigliosa.

  • I fratelli Morgenstern vengono separati.

    Vi dirò ci sono molte cose in questa scena che non mi sono piaciuta ma che allo stesso tempo ho apprezzato. si, sono strana…
    Non mi è piaciuto veder Izzy contro Clary per il semplice motivo che hanno fatto sembrare Izzy debole, cosa che non è mai stata. ho apprezzato l’arrivo di Simon, spesso gli autori si dimenticano di quanto forte, solida e significativa sia l’amicizia tra lui e la Fray. E non mi hanno convinto le ali nere di Jonathan, vederle in sogno era una cosa ma nella realtà… però ammetto che la scena è stata abbastanza figa.

Prima della fine qualcuno dia a Maryse il premio come miglior suocera.
Ma vi ricordate i periodi in cui la odiavamo? A me sembrano ormai lontani anni luce.
La donna è cambiata talmente tanto che adesso soffre per la rottura tra suo figlio e Magnus, e aiuta quest’ultimo a scoprire la verità.
Della serie “L’amore trionfa sempre”, Magnus affronta Asmodeo e lo disperde nel limbo, tutto questo per stare con l’uomo che ama.

  • La battaglia finale

    Jonathan non ha preso bene la separazione…
    Questo ragazzo ha bisogno d’amore, di qualcuno che lo ami e crede che Clary adesso non possa più farlo.
    Decide così di portare l’inferno ad Alicante… e lasciatemelo dire, l’ho vista veramente, veramente male.
    Ma questo evento ha solo reso gli shadowhunters ancora più uniti e forti. Ed è stata una cosa meravigliosa, tanto quanto l’arrivo di Magnus che ancora una volta si sacrifica per salvare il culo a tutti.
    -prima di essersi scambiato le fedi con il suo Alec, ovviamente!

*BONUS*

Ma quanto sono belle Aline ed Helen insieme?
Io non sono pronta!
Nonostante questa serie non abbia sempre brillato, nonostante non sia un capolavoro, e nonostante tutti i nonostante, ormai mi sono affezionata a questi fantastici personaggi e a questo meraviglioso cast che ha dimostrato di essere cresciuto molto in queste 3 stagioni.
E’ sempre difficile quando cancellano una serie che segui con passione, ma la Freeform ha dato la possibilità agli autori di dare un degno finale a Shadowhunters, e io non posso che sperare che questo accada!

Prima di salutarvi vi ricordo di passare sulla nostra pagina Facebook e dalle nostre affiliate: Cacciatori: strafighi in nero dal 1234ShadowhuntersItalia ~www.shadowhunters.it | IDRIS University