Game of Thrones

Game of Thrones: dove eravamo rimasti?

Game Of Thrones IN EVIDENZA ORIGINALI SERIE TV
Share

Game of Thrones sta per tornare. Ma dove eravamo rimasti?

Rinfreschiamoci la memoria insieme.

Quando uscì la notizia che l’ultima stagione di Game of Thrones sarebbe arrivata solo a primavera 2019, a due anni di distanza da quella precedente, l’attesa ci sembrava eterna. E invece ora l’ottava stagione è finalmente alle porte e come ha titolato EW ci stiamo avvicinando al game over. Sembra impossibile, ma il gioco del trono sta davvero arrivando alla sua conclusione e stiamo per scoprire che vince e chi muore.

Dopo 8 anni in cui Game of Thrones ci ha appassionato e ci ha fatto soffrire come pochi altri show, il 14 aprile andrà in onda il primo dei sei episodi che costituiscono la stagione conclusiva. Scopriremo finalmente chi siederà sull’ambito Trono di Spade o se invece il trono e i Sette Regni verranno spazzati via dall’Inverno perenne degli Estranei.

Il Trono di Spade 07x04

Ma dove eravamo rimasti?

La settima stagione ha cominciato a tirare le fila delle numerose e intricate storyline dei personaggi ancora in vita. Ecco quindi che piano piano la scorsa stagione ci ha messo di fronte a incontri o reunion che aspettavamo da tempo. Si potrebbe dire davvero che la settima stagione sia stata caratterizzata dai legami famigliari.

In particolare, i pochi superstiti Stark si sono finalmente ritrovati. Sansa, ormai diventata una donna decisa e coraggiosa, dopo la partenza di Jon regna su Grande Inverno strappata ai Bolton. Qui ha modo di riabbracciare Bran, diventato il Corvo con Tre Occhi, e Arya. Arya prima di tornare alla sua casa ha avuto modo di sfoltire la sua lista di nomi e placare in parte la sua sete di vendetta uccidendo Walder Frey.

Jon Snow intanto si mette in viaggio con un eterogeneo e irresistibile gruppo di compagni per una missione quasi suicida oltre la Barriera: catturare un non-morto per portarlo a sud da Cersei e convincerla del reale pericolo che incombe sui Sette Regni.

Il Trono di Spade 07x07

Oltre la Barriera Jon, Tormund, il Mastino e gli altri vengono attaccati dagli Estranei e dal Re della Notte. Riescono a salvarsi solo grazie all’intervento di Daenerys e dei suoi draghi, ma Viserion viene ucciso e trasformato in un non-morto. Gli Estranei sono quindi pronti a scagliarsi definitivamente contro la Barriera e invadere i Sette Regni. L’inverno è ormai arrivato per davvero.

Nel corso della stagione l’alleanza tra Jon e Daenerys si rafforza fino a sfociare in un coinvolgimento romantico. I rapporti con Cersei invece si fanno sempre più tesi. La Regina inoltre perde anche l’appoggio di Jaime che finalmente sembra aprire gli occhi definitivamente sulla natura della sorella e si mette in viaggio per il Nord, consapevole che il vero pericolo arriva da lì.

La grande rivelazione della stagione è stata poi la reale identità di Jon, finalmente svelata a noi spettatori: Jon è in realtà Aegon Targaryen, figlio di Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen e vero erede del Trono di Spade. Nonché nipote di Daenerys. Come la prenderà il povero Jon?

Non ci resta che aspettare ancora qualche giorno per poi scoprire cosa attenderà i personaggi che abbiamo amato o odiato in tutti questi anni. La conclusione di Game of Thrones sarà un vero e proprio evento e non sarà facile dirgli addio.

Intanto se volete fare un recuperone di qualche episodio, vi diciamo noi quali sono quelli imperdibili: li trovate qui!

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebook, sul gruppo dedicato a Cinema&TV, sul Canale Telegram e sugli altri social. Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.