Cent'anni di solitudine Netflix serie tv

“Cent’anni di solitudine”: Netflix ordina una serie adattamento

IN EVIDENZA Netflix NEWS SERIE TV
Share

Dall’anno della sua prima edizione il romanzo è stato venduto per 50 milioni di copie

Tra i produttori della serie, i due figli dell’autore Gabriel García Márquez

Cent’anni di solitudine, celebre romanzo di Gabriel García Márquez, sarà adattato per una serie firmata Netflix. 

Cent'anni di solitudine Netflix serie tv

Il colosso della distribuzione, ormai considerato anche dalla critica per ambiziosi premi quali gli Oscar, ha infatti acquisito i diritti della storia.

A comunicarlo è proprio Netflix, dai quali piani alti emergono i primi dettagli del progetto; vediamo insieme di cosa si tratta.

Questa serie “non s’aveva da fare”

Eh sì, a quanto pare Márquez era molto restio nel voler cedere i diritti del suo capolavoro. Secondo quanto dichiarato dai figli Rodrigo García e Gonzalo García Barcha l’autore di Cent’anni di solitudine era riluttante all’idea di costringere la complessa storia in uno spazio limitato alla durata di un lungometraggio da cinema.

Altro dilemma quello della lingua in cui produrre l’eventuale progetto: per Márquez doveva essere lo spagnolo.

L’età d’oro delle serie

Per fortuna, ad oggi sono le serie tv a catturare maggiore interesse, specie se si tratta di adattamenti da libri (vedi Game of Thrones!). Sembra infatti che il cambio di rotta sia dovuto proprio all’attenzione che queste suscitano negli spettatori odierni: l’ “età d’oro delle serie tv”, come l’ha definita Rodrigo García, è un cavallo da sellare al volo.

Grazie agli alti livelli di scrittura, sceneggiatura e riadattamento dimostrati dai professionisti del settore negli ultimi anni, si prospetta la realizzazione di un ottimo prodotto, tanto più che è Netflix a volerlo!

Unica condizione: mantenimento  della lingua originale

Non è un problema per gli amanti delle serie tv seguire i propri programmi preferiti in lingua originale. Per questo motivo Cent’anni di Solitudine – la serie  sarà girata e trasmessa nella lingua madre del romanzo, ovvero lo spagnolo.
Saranno ovviamente disponibili i sottotitoli nelle varie lingue previste dalla piattaforma, e noi non vediamo l’ora di gustarci questa nuova avventura!

Continuate a seguirci per scoprire tutti gli aggiornamenti relativi alla serie anche sulla pagina Facebook e sui canali social di Instagram e Twitter (@bleacheers). Ci trovate inoltre sul gruppo dedicato a Cinema&TV  e sul Canale Telegram! Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.