Oscar -2018

Tutte le curiosità della 91esima edizione degli Oscars

CINEMA CURIOSITA' EVENTI ORIGINALI
Share

Vi siete persi la diretta della consegna degli Oscars? Niente paura, ci pensiamo noi

Ecco tutte le curiosità da sapere sulla 91esima edizione della statuetta d’oro

La diretta degli Oscars è andata in onda stanotte e non tutti sono riusciti a vederla. Ma niente panico, noi di Bleacheers siamo qua per voi! Non solo vi abbiamo già fornito i vincitori del premio cinematografico più ambito, ma ora vi deliziamo con le curiosità della 91esima edizione. Siete pronti? Iniziamo!

91st Oscars

Partiamo dal red carpet!

Si sa, il red carpet è amato soprattutto per i (non sempre) meravigliosi outfit delle celebrità. In questa edizione, tre sono sicuramente da menzionare!

Sorpresa! È con questa parola che la bellissima Krysten Ritter (Jessica Jones), insieme al compagno Adam Granduciel, ha annunciato che presto diventerà mamma. È la prima apparizione della Ritter in dolce attesa e non poteva fare sorpresa migliore al pubblico! Che dire, siamo molto felici per lei e per Adam. Congratulazioni!

Krysten Ritter pregnant at 91st Oscars

Non è l’unica novità! Per la prima volta, il red carpet è battuto anche da una drag queen, Shangela, conosciuta per la sua partecipazione a RuPaul’s Drag Race. Co-star nel film A Star is Born e accompagnata dall’attrice Jenifer Lewis, Shangela ha mostrato un bellissimo abito color lavanda con meravigliosi intarsi dorati.

Shangela and Jenifer Lewis at 91st Oscars

Ultimo ma non meno importante è Billy Porter (Pose). Noto soprattutto come interprete di musical a Broadway, Billy ha fatto parlare di sé sfoggiando un meraviglioso abito. Proprio così, indossava una gonna! Famoso per il suo stile stravagante, l’attore ha mostrato un abito ibrido in velluto nero di Christian Siriano, che unisce uno smoking ad un abito da ballo. Se le donne possono indossare gli smoking, perché gli uomini non posso indossare dei vestiti? Billy Porter sa come si fa e usa il red carpet più atteso dell’anno per ribellarsi alle regole della moda.

Billy Porter at 91st Oscars

Arriviamo alla cerimonia

Tante sono le cose da dire sulla cerimonia in sé, partendo proprio dalla completa assenza di un presentatore, scelta che ha fatto molto discutere. La trasmissione è stata quindi un susseguirsi di premi presentati da diverse celebrità del mondo del cinema. Ma non solo. Tra questi nomi si annovera anche la famosa tennista Serena Williams, la prima sportiva a presentare agli Oscars.

Serena Williams at 91st Oscars

Anche i discorsi dei vincitori sono memorabili.
Spike Lee sicuramente non si è risparmiato (QUI per saperne di più), non solo citando profondamente la storia del popolo nero, ma esortando anche a votare alle prossime elezioni presidenziali del 2020.

Spike Lee at 91st Oscars

Diversamente dal discorso politico di Lee, è un clima di amore quello che si respira e che traspare.
Regina King ringrazia la madre per essere un esempio, per averla supportata sempre e per averle insegnato tanto. “Mamma, ti voglio tanto bene”, frase pronunciata con la voce rotta dall’emozione.
E se la King cita la madre, Olivia Colman non può che ringraziare le sue due co-star Rachel Weisz ed Emma Stone in La Favorita, oltre che salutare con tanto amore i suoi figli.
Altro tipo di amore è quello che Rami Malek, vincitore come Miglior Attore per Bohemian Rhapsody, dichiara a Lucy Boynton, sua co-star. “Hai rapito il mio cuore” sono le parole che l’attore le dedica.

Olivia Colman at 91st Oscars

Quest’anno, però, Rami non sarà ricordato solo per questo.

Oltre al collirio che si è dovuto mettere, sono oramai virali le foto del suo papillon storto e dei tanti aiuti che l’attore ha chiesto in giro. Alla fine, però, il papillon ha avuto la meglio, presentandosi storto durante il suo discorso.

Per il povero attore, le curiosità continuano. Forse invidioso della fama di Jennifer Lawrence o forse solo realmente distratto, Malek cade dal palco mentre ritornava al posto. I paramedici sono subito intervenuti, ma sembra che non si sia fatto nulla.

Ma non finisce qui!

Spike Lee è nuovamente protagonista della nostra ultima curiosità. È la sua reazione alla vittoria di Green Book come Miglior Film che ha fatto di che parlare. Non è un Lee felice quello che parla alle interviste in seguito alla consegna dell’Oscar più ambito, ma almeno riesce a fare qualche battuta ironica sulla questione!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Spike Lee reacting to #GreenBook’s #Oscars win 🐸☕️

Un post condiviso da Hollywood Reporter (@hollywoodreporter) in data:

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebook, sul gruppo dedicato a Cinema&TV, sul Canale Telegram e sugli altri social. Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.