RECENSIONE Chicago Med 4×11

Chicago Med RECENSIONI SERIE TV
Share

Il nonsense regna sovrano in questa puntata di Chicago Med.

Non so, io non capisco cosa stanno combinando questi cari autori con sta serie.

Chiedo un attimo di coerenza, anche perché questa puntata è davvero un’accozzaglia di scelte completamente randomiche, senza né capo né coda.

Non sono per niente contenta di come è andato quest’episodio, perché mi sembra abbia mandato all’aria tutto il duro lavoro fatto fin ora con tutte le trame sviluppate.

Diciamo che si sono volute mescolare le carte nel modo più sbagliato possibile, ossia sacrificando quanto successo prima.

Non mi è piaciuta davvero per nulla questa scelta, sono molto delusa.

Prima tra tutti la trama tra April ed Ethan… ma vi pare il caso di fare così?

Io non ho assolutamente nulla contro il ritorno di questa coppia, anche se tuttavia mi sfugge perché l’abbiano separata a sto punto, ma non così.

Capiamoci, così si mandano a monte tutte le “battaglie” fatte da questi due signori, che ci han messo mesi a convincere tutti che al diavolo la coppia, il lavoro avrebbe funzionato, e poi?

Si manda tutto all’aria così?

L’unica cosa un po’ spontanea e non forzata che ho visto è stato il bacio finale, dettato dall’impulso del momento, ma per quanto mi riguarda il resto è davvero nulla.

È solo spreco di tempo prezioso e utilizzabile in altro modo.

Così come avrei ucciso volentieri Will Halstead.

Il suo comportamento da bambino isterico in preda ai deliri e alle manie di grandezza mi ha anche un po’ stufato.

Che poi il 99% delle sue scelte non portino a disastri irreparabili okay, ma sta di fatto che odio profondamente il suo atteggiamento in questa occasione.

Ho trovato che abbiano sacrificato la seppur piccola crescita che c’è stata finora per questo personaggio.

Will è sempre stato un personaggio instabile, con troppi alti e bassi per poter essere ritenuto maturo, ma oggi credo abbia davvero superato il limite.

Onestamente sono stufa di questo atteggiamento ridondante e monotono.

Spero in una reale crescita per questo personaggio, perché senno la storia con Natalie non credo avrà un gran successo.

Perché Natalie ha già un figlio da crescere, non gliene serve un secondo.

Will al momento è davvero il bambino della situazione, che quasi quasi mi fa sperare in un intervento del nostro magggico Ezra Fitz che si porti via Melissa Hastings in barba agli autori e a tutti quanti, direzione Rosewood.

Scherzi a parte, spero torni utile questo caro personaggio, perché sennò abbiamo sprecato un attore davvero funzionale.

Per quanto riguarda Connor e Ava beh, credo che ormai l’abbiano capito anche i muri che le carte verranno scombinate.

Da un lato questa mi sembra l’unica scelta sensata al momento, anche se devo essere sincera, mi dispiace tantissimo.

Spero che a questa coppia diano il pepe giusto e perché no, che gli facciano superare le difficoltà in maniera costruttiva e sensata, nella speranza che diano vita ad una vera trama e non a ste cose insensate.

Cari autori, credo realmente in voi.

Forse.

Alla prossima!

Un saluto alle nostre affiliate che ci accompagnano sempre e comunque! Chicago Med Italia One Chicago Daily  Chicago Trilogy Serial Lovers – Telefilm Page Chicago Fire & PD fanclub italia

E se volete commentare gli episodi passate anche dal gruppo Chicago Fire, P.D & MED Italia