The French Dispatch: il nuovo progetto di Anderson

CINEMA NEWS
Share

Mentre “Isle of Dogs” si dirige sicura verso una nomination agli Oscar, le riprese del prossimo film di Wes Anderson sono cominciate ad Angoulême, nel sud est della Francia, dove i giornali locali riportano diversi rumors.

Contrariamente a quanto in precedenza riportato sul film, non si tratta di un musical. “The French Dispatch” è una lettera d’amore ai giornalisti e ambientata nell’avamposto di un giornale della Parigi del ventesimo secolo e racconterà tre storie diverse.
Come al solito il cast è spettacolare e include attori del calibro di Bill Murray, Frances McDormand, e Tilda Swinton (che al momento possiamo vedere in “Suspiria”) e ai grandi Benicio del Toro, Jeffrey Wright, e il candidato all’Oscar Timothée Chalamet (“Beautiful Boy”).

Le star appena citate sono ormai certe, mentre siamo in attesa di sapere se anche Brad Pitt, Natalie Portman, e Léa Seydoux faranno parte del progetto — la Portman ha appena girato “Hotel Chevalier,” la Seydoux è apparsa in “The Grand Budapest Hotel”.

Scritto da Anderson, il film è finanziato dal suo stesso sostenitore, Steve Rales (Indian Paintbrush). Potremmo quindi vederlo sia a Cannes che distribuito da Fox Searchlight.

Mentre aspettiamo che le voci si avverino, Amazon Studios festeggia il successo di “Beautiful Boy” .

Se volete fare due risate, guardate invece qui sotto una pubblicità che Anderson ha girato con Brad Pitt!

 

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebook, sul gruppo dedicato a Cinema&TV  e sugli altri social. Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.

Fonte
  • author's avatar

    By: Denise Laudone

    Telefila affezionata, le piace ogni genere di film o telefilm ben fatto, basta che la tenga incollata allo schermo. Teatro compreso!
    Nella vita di tutti i giorni si destreggia tra curriculum ma abbandonerebbe tutto per seguire il suo sogno d’amore con Charlie Hunnam o Jensen Ackles, infatti entrambi concorrono a diventare suo marito (non ci è dato sapere se mr. Hunnam e mr. Ackles ne siano al corrente.)
    Le piace cantare buttandosi spesso in in assoli di Giorgia o anche semplicemente scatenarsi con i Three Days Grace. Non fatela ballare, potreste rischiare la vita, a meno che non si tratti di Just Dance.
    Le piace leggere ma anche scrivere, si immerge nelle tragedie di Shakespeare ma nonostante ciò ha un debole per il lieto fine.
    Insomma, potrebbe definirsi eclettica…o semplicemente bipolare.

  • author's avatar

  • author's avatar

    Lily James e Armie Hammer insieme per “Rebecca”
    RECENSIONE Mayans MC 1×07 – 1×10
    RECENSIONE Mayans MC 1×05 1×06
    RECENSIONE Mayans MC 1×04
    RECENSIONE Mayans MC 1×03

    See all this author’s posts