J.K. Simmons si unisce al revival di Veronica Mars

NEWS SERIE TV Veronica Mars
Share

Il vincitore dell’Oscar, J.K. Simmons, interpreterà un ex detenuto collegato a uno dei ricchi residenti di Neptune.

La star di Counterpart interpreterà un ex detenuto di nome Clyde Prickett nel revival della serie.
Clyde ha prestato servizio per 10 anni in un racket ed è stato il primo detenuto a Chino ad offrire protezione a Big Dick Casablanca (David Starzyk), quando è entrato nel carcere.
Ora da uomo libero, Clyde lavora come fissatore per Casablanca. È il più intelligente e più pericoloso dei due e ha una rete di colleghi ex compagni che usa per fare il suo sporco lavoro.

Simmons è uno dei tanti nuovi arrivati in Veronica Mars che si sono uniti alla serie di otto episodi di Hulu. Anche Dawnn Lewis e Patton Oswalt hanno firmato per dei ruoli, insieme a Clifton Collins Jr. (Westworld) e Izabela Vidovic (The Fosters, iZombie).
I veterani della serie Kristen Bell, Enrico Colantoni, Jason Dohring, Percy Daggs III, Francis Capra, Ryan Hansen, Max Greenfield e Daran Norris torneranno tutti.

La nuova stagione si concentra su una serie di omicidi tra i festaioli di Neptune. La famiglia di una vittima chiede a Veronica di esaminare il caso, esponendo ancora una volta la divisione di classe nella cittadina.

Simmons ha vinto un Oscar nel 2014 per il suo ruolo in Whiplash di Damien Chazelle. È protagonista con Hugh Jackman in The Front Runner, la cui uscita è prevista per il 21 novembre, e nella seconda stagione di Counterpart su Starz, che debutterà a dicembre.

Hulu non ha ancora fissato una data per la premiere di Veronica Mars. La serie originale e il lungometraggio del 2014 entreranno in streaming sul servizio nell’estate 2019.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebooksul gruppo dedicato a Cinema&TV  e sugli altri social. Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.