RECENSIONE 911 2×07

9-1-1 RECENSIONI SERIE TV
Share

“Siamo tutti perseguitati, da quelli che abbiamo amato e da quelli che abbiamo perso. La nostra vita è come una serie di storie di fantasmi e a volte tutto quello che possiamo fare è voltare pagina e andare avanti.”

Neanche questa settimana 911 delude le mie aspettative!
Ribadisco la mia opinione, questa serie è meravigliosa sotto tutti i punti di vista, riesce a toccare più temi e a collegarli in modo naturale ed emozionate. Ci propone casi sempre nuovi e affascinanti, alcuni ci spaventano, altri ci emozionano, altri ancora ci spezzano il cuore ma tutti in un modo o nell’altro riescono a tenerti attacco allo schermo.
-Ammetto di essere una persona molto sensibile, specie quando si tratta di animali, motivo per cui la scena del cavallo mi ha devastato.

In un giorno in cui si festeggiano i morti era quasi d’obbligo trattare il tema dei fantasmi, e l’hanno fatto alla grande.
Il caso della telefonata al 911 mi ha veramente intrigata, non hanno svelato il mistero su cosa sia veramente successo e questo ha reso il tutto più affascinante. – Anche se io, durante tutta la puntata ero un po’ come Buck!

Tanto di capello ad Athena che si è fatto carico di un caso che non gli spettava solo per dare alla famiglia del ragazzo morto un po’ di pace. Sospettavo ci fosse qualcosa sotto il suo gesto, qualcosa legato al suo passato, ma solo perché era scontato il suo discorso non è stato meno toccante.

Se la storia di Hen mi ha emozionato tantissimo, devo ammettere che quella di Eddie mi ha lasciato parecchia perplessa.
Il ritorno di sua moglie non mi entusiasmato per diversi motivi. Personalmente non capisco come una madre possa lasciare un bambino, specie uno nelle condizioni di Christofer, da solo. Forse, avrei accettato il suo ritorno se fosse stato spontaneo, e invece così non è stato, è stato Eddie a chiamarla e il fatto che lei sia arrivata incolpandolo per no esserci stato per lei mi ha fatto apprezzare questo personaggio ancora meno.
Come puoi accusare tuo marito di essere assente quando lui era in guerra? Veramente, non lo capisco. E per quanto mi riguarda, il loro ritorno di fiamma per me è un NO!
Eddie merita di meglio.

“Stare con te mi ha reso un uomo migliore, ma adesso è arrivato il momento di capire chi sono senza di te.”

Dopo mesi, Buck ha accettato l’idea che Abby non tornerà. Era l’ora che prendesse in mano la sua vita e andasse via da quella casa, che capisse che quella storia non gli appartiene più. E’ stata per lui una scelta molto difficile ma finalmente ha avuto il coraggio di prenderla.
Cio che più mi piace di questo personaggio è che ci mette il cuore in ogni cosa che fa, e questa puntata né è stata l’ennesima prova.

E adesso, non ci resta che aspettare con ansia il prossimo episodio dedicato al nostro amato Buck!

Prima di salutarvi vi consiglio di passare dalle nostre affiliate: Ryan Guzman Italia e Jennifer Love Hewitt Italia. E per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebook.