RECENSIONE Chicago Med 4×05

Chicago Med RECENSIONI SERIE TV
Share

Non so se questo episodio di Chicago Med mi sia piaciuto o no, sinceramente.

Sono perplessa, sarò sincera.

Sotto alcuni aspetti è stato un episodio davvero molto bello ma, sotto altri, è stato fin troppo fiacco e moscio, con scene pressochè inutili ai fini della trama in sé.

Non so, non capisco bene come rapportarmi alla serie in questo momento, forse perché contrappone argomenti fin troppo seri ad argomenti banali, buttati lì a caso e fin troppo leggeri.

Non so, non ho un parere ufficiale sulla questione, però va detto che è stato un episodio ricco di cose davvero significanti.

med

Cose che mi sono piaciute:

  • Connor e Ava, raga, ma di che stiamo parlando?

Chissene frega di Rhodes senior, del mondo intero, mettevi insieme e figliate finchè potete che il mondo ha bisogno di piccoli cardiochirurghi intelligentissimi.

Scherzi a parte, trovo davvero siano il duo del secolo, al diavolo tutte le altre ship affibbiate a Connor, questo è il vero true match.

Niente, aspetto soltanto il limone nella nuova sala bellissima, il resto si vedrà.

  • Natalie Manning e il caso a lei proposto.

Stanno dando a questo personaggio dei casi magnifici, il cui spessore sociale è rilevante.

Trovo che Torrey, nel suo essere attiva nel mondo politico, abbia trovato il suo ruolo perfetto, che veste in maniera impeccabile.

Il caso dello stupro credo continui a rappresentare una delle peggiori realtà in America e non solo lì, ecco tutto.

Adoro questa parentesi offerta al personaggio, perché tira fuori il suo vero lato badass, il girl power tanto invocato.

  • Daniel Charles e il suo lato tanto umano quanto medico.

Non credo di aver mai visto un dottore così equilibrato e così umano nel contempo. Mi sta piacendo proprio tanto.

Cose che non mi sono piaciute:

  • Ethan e i Choi in generale.

O meglio, non mi è piaciuta la piega presa dalla trama in sé, perché era ovvia e scontata.

Che questo Bernie non fosse uno stinco di santo si sapeva, quindi mi sembra una svolta fin troppo noiosa e ovvia.

La storia della ricaduta, della moglie e della figlia, tutto molto prevedibile.

Speravo un comportamento diverso, specialmente da Ethan, ossia mi aspettavo più maturità da parte sua, visto che la parte impulsiva l’abbiamo già vista e rivista.

Anche basta.

 

Alla prossima!