RECENSIONE Chicago Fire 7×05

Chicago Fire RECENSIONI SERIE TV
Share

Oh che belli gli episodi di Fire in cui iniziano a fare tutti il vocione, adoro.

Cioè, io vorrei episodi in cui Boden fa il capitano sempre e comunque, capiamoci, è davvero la pace dei sensi.

È stato un episodio carino, forse leggermente diverso dal solito ma come per la serie sorella apprezzo molto questo format, in cui la caserma diventa un fronte compatto contro chiunque provi a minare la loro unione.

Credo che sia proprio questa la meraviglia della 51, l’essere uniti sempre e comunque, senza dare la possibilità ai piani alti di dividerli come una persona qualunque.

Cosa mi è piaciuto dell’episodio:

  • Boden. Può essere scontata come cosa, ma al momento credo sia il personaggio migliore di Fire, senza se e senza ma.

Mi piace davvero da morire come la sua determinazione non vada mai scemando, nemmeno di fronte a muri invalicabili.

Credo davvero che il cuore pulsante di Fire sia lui, a tutti gli effetti, senza nessuna remora.

Credo che, nonostante non sia il personaggio di punta, sia davvero uno dei più importanti in circolazione al momento.

Questo è esempio che tempo sullo schermo non è uguale a importanza del personaggio.

Chicago Fire

  • Casey e la sua nuova storyline.

Son sincera, all’inizio ho visto l’arrivo di questa giornalista come una possibile nuova storia e ero assolutamente contraria, in quanto è troppo presto.

Tuttavia sono stata subito smentita e ho visto una trama ben sviluppata ed interessante.

Dopo la parentesi di consigliere e la chiusura della storia con Dawson credevo che il personaggio di Casey sarebbe affogato nell’oblio o in trame becere ed inutili, che avrebbero fatto tutto fuorchè giovare al suo personaggio.

Sono contenta lo stiano rendendo un personaggio diverso, impegnato nel sociale e nelle buone cause.

Non mi aspettavo un lavoro così buono da parte degli autori, eppure sembrerebbe la strada giusta ma mai dire mai.

  • Herrmann e le sue discussioni sul Molly’s.

Sono anche carine, movimentano un po’ la questione senza rendere l’episodio troppo pesante.

Sostanzialmente credo che lo scopo del Molly’s sia questo, dare leggerezza ad un episodio che sarebbe un macigno senza due risate.

Approvate.

Cose che non mi sono piaciute:

  • Gorsch.

Che palla al piede quest’uomo, santa pace.

Si trovasse un hobby, non è un personaggio negativo interessante. Insomma, credo che ci siano stati villain migliori nella storia di Chicago Fire, lui sì da filo da torcere ma mi sembra abbastanza scialbo, al succo della questione.

Spero diventi uno di meno parole e più fatti perché al momento mi sembra soltanto fumo e niente arrosto, ma staremo a vedere.

Alla prossima!

Un saluto alle nostre affiliate ChicagoFire Italia |Taylor Kinney Fans Italia|CaseyEDawson:ChicagoFire Italia | Casey&Severide – ChicagoFire |  One Chicago Daily | Chicago Fire & PD fanclub italia

E se volete commentare gli episodi passate anche dal gruppo Chicago Fire, P.D & MED Italia