Black Panther: Disney candida il film Marvel a tutte le categorie degli Oscar

CINEMA EVENTI NEWS
Share

Black Panther, Disney propone il cinecomic agli Oscar

Chadwick Boseman come Miglior attore

Black Panther, campione di critica e box office del Marvel Cinematic Universe, è ufficialmente in corsa per le nomine ai prossimi Oscar 2019.

La notizia era già nell’aria e, quindi, Disney non ha mancato di presentare la propria lista per le categorie in cui dovrebbe competere negli Academy Awards del prossimo anno.

La casa di Topolino non si è fatta mancare nulla perchè le categorie ci sono tutte, letteralmente. Anche con qualche nomina di troppo che segnala decisamente un po’ di confusione riguardo alla ‘gerarchia’ del cast. La lista è più o meno la seguente:

Miglior film (Kevin Feige), Miglior regia (Ryan Coogler), Miglior sceneggiatura non originale (Ryan Coogler e Joe Robert Cole), Miglior attore (Chadwick Boseman), Miglior attore non protagonista (Michael B. Jordan, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Winston Duke, Sterling K. Brown, Forest Whitaker, Andy Serkis), Miglior attrice non protagonista (Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Letitia Wright, Angela Bassett).

Seguono tutte le candidature per il Miglior montaggio, sonoro, montaggio sonoro, effetti speciali, scenografia, trucco e acconciatura, costume, colonna sonora e persino la candidatura a Miglior canzone originale per All The Stars, cantata da Kendrick Lamar e SZA.

Qui la lista dettagliata della candidatura: For your consideration

Per chi non fosse rimasto aggiornato, proprio quest’anno l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences aveva introdotto per la prossima edizione degli Oscar la categoria Popular Film, in cui Black Panther sarebbe stato automaticamente iscritto. In seguito , l’Academy ha deciso di eliminare la stessa per la prossima edizione e di rimandare a futuri aggiornamenti la volontà di rivoluzionare i premi più ambiti del Cinema.

Disney può davvero permettersi tanta ambizione con un cinecomic? Black Panther è davvero la sua possibilità migliore o siamo solo davanti all’ennesimo caso di politicamente corretto che potrebbe sbilanciare l’intera edizione degli Oscar?

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebook, sul gruppo dedicato a Cinema&TV  e sugli altri social. Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.