La guida completa ad Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald

CINEMA NEWS
Share

Siete sicuri di conoscere tutto su Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald?

Ecco la nostra guida al film

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, il secondo di cinque film, è stato presentato dalla Warner Bros durante il SDCC.

Il sequel vedrà Newt Scamander (Eddie Redmayne) fare squadra con il suo ex professore Albus Silente (Jude Law), per ostacolare l’ascesa di Gellert Grindelwald (Johnny Depp) e dei suoi seguaci

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald

Ambientazione

Il trailer de I Crimini di Grindelwald inizia mostrando un giovane Newt che segue la lezione di Silente a Hogwarts. Probabilmente il film non avrà molte scene nella scuola, ma sarà bello visitare un minimo la Hogwarts del primo 1900 e vedere le differenze con il luogo mostrato in Harry Potter.
Il film è ambientato a Parigi nel 1927, un anno dopo dal primo film girato a New York.
Tutti i prossimi capitoli, incluso questo, si addentreranno in un territorio molto piú oscuro e bellico in una lotta magica rispetto ad Harry Potter, dove i protagonisti erano studenti.

Albus e Newt in I Crimini di Grindelwald

Credence Barebone

Abbiamo lasciato la storia con il duro rimprovero a Newt e l’Auror Tina Goldstein (Katherine Waterson) per l’incidente dell’Oscuriale. Credence Barebone (Ezra Miller), l’ospite del parassita magico, sembra però essere tornato dopo la sua presunta morte. Nel trailer lo vediamo guardare dei manifesti contro il mondo magico con un’espressione molto intensa. Probabilmente Grindelwald non sarà l’unica minaccia a Parigi per Tina e Newt.

Ezra Miller in I Crimini di Grindelwald

Gellert Grindelwald

Dopo la sua fuga, Grindelwald assume il comando della lotta dei maghi per sconfiggere e sterminare i babbani. Guidato dalla sua visione di un mondo solo magico, il mago inizia la sua rivoluzione-pulizia razziale. Questo coinvolge Newt e i suoi amici, sia magici che babbani come Jacob Kowalski (Dan Folger), impegnati a fermare Grindelwald.
Come si dice nei libri, Grindelwald non sarà fermato fino al 1945, imitando le idee e il destino di Adolf Hitler. Pertanto ne I Crimini di Grindelwald vedremo solo la sua ascesa e come diventa il mago oscuro piú forte prima dell’arrivo di Voldemort.

Johnny Depp in I Crimini di Grindelwald

La sessualità di Silente

Questo è stato un tasto un po’ dolente nel fandom di Harry Potter. Solo dopo aver concluso i libri, la Rowling ha dichiarato l’omosessualità di Silente, senza mai darne reale prova.
Forse, però, ne avremo presto una.
Come si vede nel trailer, Silente vede Grindelwald nello Specchio delle Brame e dichiara di non poterlo combattere da solo. Che sia un’allusione ai sentimenti per il mago oscuro?
Questi potrebbero essere nati (ma non ricambiati) durante la loro amicizia da ragazzi, descritta nei libri. Sempre quest’amicizia avrebbe portato i due a ricercare i doni della morte e a far intraprendere a Grindelwald la sua ascesa come mago oscuro.
Di certo questo fa sperare di vedere Silente alle prese con i suoi sentimenti romantici per Grindelwald.

Jude Law in I Crimini di Grindelwald

Leta Lestrange

Di Leta (Zoe Kravitz) abbiamo già avuto una piccola anticipazione nel primo film, in una fugace foto verso la fine. Leta è un membro della famigerata famiglia purosangue Lestrange, maestri nelle Arti Oscure, e per questo non è ben accolta nella comunità magica. Tra i giovani Newt e Leta sembrava esserci una relazione di tipo romantico. All’inizio de I Crimini di Grindelwald si scopre che la stessa maga è fidanzata ufficialmente con il fratello di Newt, l’Auror Theaseus Scamander (Callum Turner), portando a delle tensioni. Sembra, quindi, che Leta avrà il ruolo di una femme fatale.

Zoe Kravitz in I Crimini di Grindelwald

Nuovi e vecchi personaggi

Oltre al ritorno di Queenie Goldstein (Alison Sudd) e Jacob Kowalski, nel film ci sarà anche un personaggio famoso nel mondo magico e già citato nei libri: Nicolas Flamel (Brontis Jodorowsky). Flamel, il creatore della pietra filosofale e amico di Silente, si unirà nella lotta contro Grindelwald.

Brontis Jodorowsky in I Crimini di Grindelwald

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald uscirà il prossimo 16 Novembre in America.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebook, sul gruppo dedicato a Cinema&TV  e sugli altri social. Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.

Fonte
  • author's avatar

    By: Marta Zirpolo

    Cosa ci fa una studentessa di Biotecnologie Mediche e tormentata dalla Biochimica su una webmagazine di cinema e serie tv? Sembra l’inizio di una barzelletta, incominciata nel lontano 1995 – ebbene sì nello scorso millennio. E, in effetti, chiunque veda questo esemplare di Marta selvatica potrebbe pensare che sia direttamente uscito da un cartone animato. Ci sono alcune informazioni e istruzioni da tenere bene a mente: sebbene molto autoironica, state attenti a dire una parolina di troppo, è una razza permalosa; evitate di farla cantare – potreste ritrovarvi con i timpani sanguinanti per le sue stonate; attenti alla sua goffaggine, potrebbe cascare da un momento all’altro addosso a voi o tirarvi una manata senza che se ne accorga; se parlate di cose “nerd”, lei lo sentirà e vorrà partecipare alla discussione; se citate i cartoni animati, lei sarà già lì; non rubatele il ruolo di Tecna nelle Winx, potrebbe ringhiare; in realtà, è l’ottavo nano perso durante una passeggiata – si sarà persa a vedere una farfalla colorata; ultima cosa ma non meno importante, è un piccolo cupcake di idee, entusiasmo e pigrizia – ma non morde. Almeno quello.

  • author's avatar

  • author's avatar

    Lilo e Stitch: la Disney ha ordinato un live action
    Claudia Kim svela il suo ruolo in Animali Fantastici
    James Bond 25: la data di uscita di 007 è slittata al 2020
    Oscar: la nuova categoria arriverà a partire dal 2020
    Harry Potter: The Exhibition. Scopritela insieme a noi

    See all this author’s posts