#SDCC Supernatural: svelato il tema del 300°episodio e i piani di Michael!

NEWS SERIE TV Supernatural
Share

Al San Diego Comic-Con non poteva mancare Supernatural, che quest’anno segna il traguardo dei 300 episodi.

Non solo, con Dean lontano, spetterà a Sam guidare la nave quando la serie tornerà con la 14°stagione!
Supernatural Spoilers

Al panel di Supernatural del San Diego Comic-Con, Jared Padelecki afferma che  il più giovane dei Winchester “ assumerà un ruolo da leader” in assenza di suo fratello. “E’ un po’ distratto, non si rade da un bel po’. Tutti questi [cacciatori provenienti dall’altro mondo] sono sotto il suo occhi vigile all’interno del bunker. Sam senza Dean, per quanto possa durare, ha bisogno di mettere in atto tutto ciò che ha imparato da suo fratello e trasmetterlo ai cacciatori dell’apocalisse. È una parte nuova e divertente di Sam”.

Nel frattempo, considerata la situazione di Michael “ è arrivato il momento che Castiel si rimbocchi le maniche!”, dichiara Misha Collins.
“Ha preso Jack sotto la sua ala perché sta passando ciò che Cas ha affrontato nel passato.”
A proposito del figlio di Lucifero, la nuova stagione sarà “un po’ dura” per Jack, che adesso si ritrova impotente. Alexander Calvert ha aggiunto che il nuovo status del suo personaggio è “una continua lotta” poiché dovrà cercare di abituarsi alla vita da umano.

 

La 14°stagione segna un enorme traguardo per la serie che arriva a quota 300 episodi, Singer e Dabb potrebbero non aver pianificato tutto ma hanno dato ai fan alcuni dettagli su ciò che vedremo.

“Andrew ha un piano, in cui non sono stato coinvolto. Sto dirigendo l’episodio…e mi piacerebbe sapere cosa sto dirigendo!”, scherza  Singer.

“Il 100° è stato un vero e proprio episodio, mentre il 200° è andato in tutt’altra direzione, era più un commento allo show. Quest’anno vogliamo creare un evento che sia un via di mezzo tra questi 2 episodi.”, ha anticipato il co-showrunner Andrew Dabb.
“ Sam e Dean per anni hanno vissuto nel bunker, che si trova in un posto chiamato Lebanon in Kansas, che è una vera città anche se molto piccola. Per tutto il tempo che sono stati lì non abbiamo mai visitato questo luogo, non sappiamo cosa le persone di questa città pensano di questi due ragazzi che guidano questa muscle car. Probabilmente la tintoria penserà ‘Hanno molto sangue sui loro vestiti, cosa combinano’?”.
L’idea, infatti, è quella di osservare i Winchester da una prospettiva esterna.
“ Possiamo vederla come una vera e propria lettera d’amore alla serie. Speriamo sia molto commovente – e con un omicidio. Commovente per l’omicidio. “

Mentre Padelecki ha ammesso che Ackles aveva in mente un piano tutto suo per questo evento:” Pensava che l’episodio avrebbe dovuto intitolarsi 300 e noi avremmo dovuto indossare delle toghe”.

Durante il panel sono venuti fuori altri importati indizi, specialmente riguardanti Michael:

-La trama di Michael ci porterà a chiederci “ Qual è la sua idea di purificare la Terra?,”, ha detto il produttore esecutivo Brad Buckner.  Per quanto riguarda il suo esercito “ dovrà arrangiarsi con quello che ha qui”, considerando che non ci sono nuovi angeli, “lo vedremo reclutare il suo team”.

-Dean farà notare la sua presenza anche quando Micheal è al comando? Improbabile.
“Dean, in questo momento, è come Un fucile inceppato” ha affermato Jensen Ackles, mentre  Andrew Dabb ha aggiunto che “Dean  verrà fuori ma alcuni dei suoi manierismi si faranno vedere ogni tanto”.

-Riguardo al look molto particolare di Michael, Ackles ha detto:” cè stata una collaborazione lì. Ho buttato giù alcune idee. Sono un grande fan di Peaky Blinders. Non stiamo facendo copia e incolla, ma quel tipo di look senza tempo [è ciò che] speravo di avere per Michael”.

Jody Mills tornerà, così come altri membri della famiglia Wayward.

 

 

La 14°stagione di Supernatural debutterà l’11 ottobre su The CW.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, seguiteci sulla pagina Facebook, sul gruppo dedicato a Cinema&TV  e sugli altri social. Se avete suggerimenti o volete entrare a far parte del nostro team, inviateci una e-mail oppure contattateci sui nostri social.

Fonte 1Fonte 2