Once Upon a time

RECENSIONE Once Upon a Time 7×22 Finale

Once Upon a Time RECENSIONI SERIE TV
Share

Ebbene sì. Dopo sette anni anche Once Upon a Time è arrivato alla sua fine.

E soprattutto ogni personaggio della serie ha finalmente raggiunto il proprio lieto fine. Per arrivare a questo però, i nostri hanno dovuto prima di tutto sconfiggere l’antica nemesi di questa serie: il Signore Oscuro. Una battaglia senza esclusione di colpi e che ci porta a conoscere alcuni aspetti di Tremotino che ancora non conoscevamo. Tra questi il sentimento di amicizia che nutriva nei confronti di Killian.

  

Ed è proprio Tremotino il vero eroe di questa puntata. È ironico come colui che abbiamo sempre conosciuto come il Signore Oscuro, ora diventi l’unico eroe in grado di sconfiggerlo. Sacrificando il suo cuore, pur di riportare in vita Uncino, Tremotino ha creduto per un istante di aver perso per sempre la sua chance di riunirsi a Belle senza però comprendere che era proprio quella l’ultima prova che doveva superare. E così, alla fine di tutto, i Rumbelle sono riusciti a riunirsi, laddove né il tempo, né la distanza, potranno più tenerli separati.

 

 

La battaglia finale (e questa volta lo è davvero) si è finalmente conclusa.

Regina, dopo aver fatto comprendere ad Henry-Desiderio quanto sia grande e sincero l’amore che nutre nei suoi confronti. riesce a farlo rinsavire salvando la vita a tutti. Con il cessato pericolo sorge però un nuovo dubbio: come fare per ritornare a Storybrooke? Regina ci pensa su e decide di lanciare l’ultimo Sortilegio Oscuro. Anche se forse sarebbe meglio chiamarlo il Sortilegio Bianco.

 

 

Inizialmente ero un po’ scettico vista la repentina fine della serie dopo la scelta di portare avanti questo “reboot”.

Scetticismo che derivava dalla paura che tutto si sarebbe concluso troppo in fretta a causa della mole di cattivi che restava da affrontare. In fondo la sconfitta del Signore Oscuro potrebbe essere vista in questo modo anche se a mio parere la scelta di lasciare a Tremotino il compito di dare il colpo di grazia era d’obbligo.

Quando però ho visto gli ultimi 10 minuti della puntata mi sono ricreduto. Non saprei trovare difetti in una conclusione del genere. Ci sono però delle parti di questa puntata a cui credo vada fatta una menzione speciale.

La prima è quando Robin chiede ad Uncino la mano di Alice. Trattenere l’euforia scatenatasi in quel momento è stato davvero difficile soprattutto perchè di tante richieste che Robin poteva fare, mai avrei pensato a questo.

La seconda scena che merita un posto d’onore è l’incoronazione di Regina. Dopo sette stagioni il cerchio finalmente si chiude e la donna può vivere finalmente in serenità, amata e accettata da tutti. D’ora in poi non sarà più la Regina Cattiva. D’ora innanzi sarà la Regina Buona. Davvero toccante è stato anche il discorso che ha fatto, contornato dai flashback di tutte le precedenti avventure.

Una menzione speciale va fatta anche all’entrata in scena di Emma, Uncino e Hope. La coppia in quel momento ci è stata presentata sotto una nuova luce: nonostante Emma continui a rimanere la donna tosta che ben conosciamo, adesso insieme alla sua nuova famiglia appare a noi finalmente felice, come mai lo era stata prima.

 

Che altro dire? Con il discorso di Regina la serie si conclude e tutti loro potranno finalmente vivere felici e contenti. Forse la scelta di continuare con questa settimana stagione sarà sembrata un azzardo, ma io credo che questa sia stata la migliore conclusione che la serie avrebbe mai potuto chiedere. Le emozioni suscitate negli ultimi minuti sono un qualcosa d’indescrivibile e mi ha fatto davvero piacere seguire questa serie fino alla fine.

 

Prima di chiudere un ringraziamento speciale va alla pagina Lana Parilla Italia che permette la diffusione di questa recensione. Inoltre ringrazio Traduttori Anonimi che crea i sottotitoli della serie per noi.

Infine, ricordate che per rimanere aggiornati sulle vostre serie tv e film preferiti potete seguirci sulla nostra pagina Facebook. E se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci.