Once Upon a time

Recensione Once Upon a Time 7×18

Once Upon a Time RECENSIONI SERIE TV
Share

Ben ritrovati con un’altra recensione di Once Upon a Time.

Come si può evincere dal titolo, in questa puntata continua l’epopea di Tremotino alla disperata ricerca del Guardiano.

La prescelta in questo caso è Alice, convinta dal Signore Oscuro a lavorare per lui, in cambio di una cura per il cuore di Uncino. L’uomo la mette quindi alla prova, e quando la ragazza decide di non uccidere Facilier, dimostra che il suo cuore è puro ed è in grado di custodire il pugnale.

Le speranze di Tremotino di ricongiungersi con Belle crescono finché non decide di sacrificare se stesso pur di risparmiare ad Alice “un’altra Torre”.

Le azioni del Signore Oscuro sono diventate sempre più buone e gentili e lo stesso Uncino lo riconosce decidendo di sancire una nuova amicizia con il suo vecchio rivale.

Se però abbiamo visto una forte crescita per Tremotino, sotto questo punto di vista almeno, non si può dire la stessa cosa per Weaver che decide di sacrificare la poca magia rimasta per curare Henry solo per ritrovare il proprio pugnale. Pugnale che poi si scopre essere “custodito” da Tilly.

Intanto continuano le indagini della polizia soprattutto dopo il nuovo mistero sorto intorno alla morte di Nick. Indagini che porteranno Rogers ed Henry sempre più vicini alla verità: il primo sulla vera natura di ciò che sta succedendo ad Hyperion Heights, il secondo riguardo lui, Lucy e Jacinda.

Infine in questa puntata vediamo il proseguo della relazione tra Alice/Tilly e Robin/Margot. Le due stanno pian piano imparando a conoscersi meglio ad Hyperion Heights mentre nella Nuova Foresta Incantata le vediamo finalmente libere e felici.

Soprattutto Alice che in questa puntata ha dovuto confrontarsi prima con la prova di Tremotino e poi con il suo ruolo di guardiano ad Hyperion Heights. Fortunatamente quel piccolo attacco di panico che ha avuto nel bel mezzo dell’appuntamento con Margot è stato ripagato con una piccola riconciliazione alla fine della puntata.

La puntata è stata una corsa continua.

Ognuno dei personaggi ha dovuto confrontarsi con realtà con cui non si sarebbe mai aspettato e ha dovuto imparare a guardare le cose da una diversa prospettiva. Da un lato c’è Tremotino/Weaver che inizia a perdere le speranze di ricongiungersi a Belle, dall’altra ci sono Rogers ed Henry che non sanno più quale sia la “vera verità”.

Ad allietarci e darci un po’ di respiro ci sono però le super dolci e romantiche  scene tra Margot e Tilly. Le due nonostante non sappiano ancora chi l’altra realmente sia, riescono ad amarsi e a volersi bene come prima che il sortilegio le separasse. Non so se ci avete fatto caso ma c’è un parallelismo tra Alice/Tilly e Robin/Margot. La prima ha viaggiato molto mentre si trovava nella Nuova Foresta Incantata e alla fine ha deciso di fermarsi lì per stare insieme a Robin. Margot a sua volta ha fatto la stessa cosa ad Hyperion Heights

Nella prossima puntata scopriremo quale sia il reale piano di Gothel e soprattutto quello di Facilier.

La battaglia finale è sempre più vicina mentre questa settima stagione è sempre più prossima alla sua conclusione.

 

Prima di chiudere faccio un ringraziamento speciale va alla pagina di Lana Parilla Italia che permette la diffusione di questa recensione.

Inoltre ringrazio Traduttori Anonimi che crea i sottotitoli della serie per noi.

Infine, ricordate che per rimanere aggiornati sulle vostre serie tv e film preferiti potete seguirci sulla nostra pagina Facebook. E se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci.