agents

RECENSIONE Agents of S.H.I.E.L.D. 5×18

Agents of S.H.I.E.L.D. RECENSIONI SERIE TV
Share

Ben ritrovati con un’altra recensione di Agents of S.H.I.E.L.D.

In questa puntata continua l’assurdo piano di Ruby e Strucker con Fitz e Simmons che rischiano ogni secondo la vita come loro ostaggi.

I due infatti ne passano di tutti i colori mentre la coppietta non fa altro che urlargli contro arrivando anche a torturarli. Durante tutta la puntata li vediamo sempre più vicini alla disperazione mentre il lavoro di riparazione della camera di infusione di particelle è sempre più vicino alla conclusione. Tutto questo mentre Ruby e Strucker continuavano a torturarli arrivando anche a ferire Fitz(il quale sinceramente ha già preso troppi colpi in testa). Il lato positivo è che almeno sono riusciti a stare insieme senza essere separati.

Nel frattempo lo S.H.I.E.L.D. riesce ad invadere la base dell’Hydra e a prendere con sè Hale, la quale si consegna pur di poter salvare sua figlia. Inizia così una sorta di alleanza tra lo S.H.I.E.L.D. e l’Hydra che permetterà a Daisy e May di arrivare nel luogo dove si trovano Fitz e Simmons. Non fanno comunque in tempo ad evitare che Ruby acquisisca parte del gravitonium il quale la porterà alla pazzia, come in parte avevamo già visto con Creel.

Non riuscendo a controllare i suoi poteri finisce per uccidere Strucker per poi essere uccisa lei stessa da Yo-Yo. L’inumana, infatti, non voleva sentire ragioni e ha deciso di distruggere subito colei che porterà alla distruzione della Terra. Anche se mi viene difficile pensare che possa essere stata proprio Ruby a fare ciò. Abbiamo visto quanto sono forti i suoi poteri ma arrivare a distruggere il mondo sarebbe troppo esagerato. Esagerato come il comportamento di Yo-Yo che ha dimostrato davvero molta avventatezza sia nell’uso dei propri poteri che nell’assassinio della figlia di Hale.

Intanto abbiamo visto anche la morte di Talbot, ormai sotto il controllo dell’Hydra.

Fortunatamente, però, lasciando stare tutte queste scene, tristi o macabre, riusciamo anche a farci quattro risate grazie a Coulson, Mack e soprattutto Deke.

E’ divertente vedere come due agenti dello S.H.I.E.L.D., addestrati ad affrontare qualsiasi situazione, vengano messi alle strette da problemi di cuore. A questo si aggiunge poi Deke che nonostante cerchi di nasconderlo, fa capire a tutti quanto sia innamorato di Daisy. Forse è sembrato un po’ strano il suo “mostrare” così tanto i suoi sentimenti. Negli scorsi episodi per quanto si potesse intuire l’affetto che provasse per l’altra, non si era mai spinto a farlo notare così tanto.

 

La puntata è stata sia divertente che ricca di pathos. I sentimenti infatti hanno davvero rappresentato il punto cardine di questa puntata: dalla disperazione alla gioia; dalla confusione alla spensieratezza; questo episodio ha davvero rappresentato una forte carica di emozioni. Adesso non ci resta che scoprire a cosa porterà questo nuovo patto tra lei e quest’alieno di nome Qovas.

 

Prima di chiudere faccio un ringraziamento speciale va alla pagina di Chloe Bennet Italia che permette la diffusione di questa recensione. Inoltre ringrazio Traduttori Anonimi che crea i sottotitoli di questa serie per noi.

Infine ci tengo a ricordarvi che per rimanere aggiornati sulle vostre serie tv e film preferiti potete seguirci sulla nostra pagina Facebook. E non dimenticate che se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci.