RECENSIONE The 100 5×01

RECENSIONI SERIE TV The 100
Share

Sono arrivati sulla terra scoprendone la bellezza ma vivendo nel terrore.
Hanno sconfitto nemici, perso le persone che amavano, hanno ucciso, sono diventati dei guerrieri.
Hanno superato mille avversità e sono sopravvissuti a tutto, perfino alla terra stessa.
Ma cosa succederà adesso?

L’attesa è terminata, The 100 è tornato!
Questa prima puntata è stata molto introduttiva, ci ha mostrato quanto è stata dura la sopravvivenza di Clarke.
Nonostante ci siano state un po’ di incongruenza ho amato questo primo episodio perché è riuscito a farmi provare le stesse emozioni della protagonista. Ma questo è anche, e soprattutto, merito di Eliza che ha tirato fuori tutto il suo potenziale rendendo meravigliose tutte le sue scene.

“Sono tornata ad Akardia per cercare cibo e acqua, ma ho trovato solo fantasmi”

Questa è stata la frase che più mi ha toccato, forse perché è in quel preciso momento che Clarke si rende conto di quanto ha perso. E’ sola, alcuni suoi amici sono morti, altri non sono più tornati.
Ha bisogno di una ragione per sopravvivere ma non riesce a trovarla, crede di aver perso tutto, ed è quasi vero.
Questo suo momento di cedimento finisce nel momento in cui, in mezzo alla devastazione, Clarke trova il suo piccolo angolo di paradiso.
Ed è proprio lì, tra i prati verdi e i cadaveri di chi non c’è l’ha fatta, che trova Madi. Le cose non sono state facili per loro ma dopo anni le vediamo uniti, come una famiglia, pronte ed aiutarsi e proteggersi a vicenda.
Possiamo dunque dire che Clarke ha trovato quello di cui aveva bisogno per sopravvivere!

Gli ultimi 10 minuti della puntata sono stati molto sbrigativi e ci hanno permesso di dare uno sguardo agli altri personaggi.

Ci hanno mostrato il momento in cui i nuovi “nemici” sono arrivati sulla terra.
Dalla frase “sei il mio pluriomicida preferito” possiamo dedurre che queste new entry non porteranno nulla di buono, ma devo anche ammettere che mi hanno fatto una buona impressione.

Ho sempre avuto dei dubbi sul nuovo ruolo di Octavia. Lei è una fantastica guerriera ma essere un leader richiede qualità che lei non possiede. Purtroppo la scena finale ha confermato il mio pensiero. Adesso vorrei solo capire come ci sono finiti quelli del bunker ad uccidersi a vicenda?

Nello spazio, dopo aver aspettato 6 anni, il gruppo trova una piccola speranza per tornare sulla terra.
Ovviamente non sanno chi sono e come potrebbero reagire ma sono così determinati da voler correre il rischio. – e noi possiamo solo sperare che le cose finiscano bene…
Mi ha rincuorato vederli tutti vivi e uniti. La storia tra Murphy ed Emori, a differenza di quella di Monty e Harper, sembra essersi conclusa, mentre è nata quella tra i Becho.
– Ma ad essere onesti, lo immaginavo. Sono passati 6 anni, sono andati tutti avanti con le loro vite. Solo Raven sembra essere rimasta la stessa di sempre, ostinata a portar a termine i suoi obiettivi.

Ora mi aspetto almeno un’altra puntata del genere in cui vediamo anche cosa hanno affrontato il resto dei personaggi in questi  anni, e cosa li ha portati a fare determinate scelte!

Prima di salutarvi vi ricordo di passare dalla nostra pagina Bleacheers e dalle nostre affiliate –Bellarke&Linctavia ϟ The 100 –The 100 – Bellarke Italia Page  –Serial Lovers – Telefilm Page 
Un grazie a Traduttori Anonimi che con i loro sottotitoli ci allietano le giornate