Shadowhunters copertina

RECENSIONE Shadowhunters 3×05

RECENSIONI SERIE TV Shadowhunters
Share

Mancano solo 7 vittime e poi Jonathan ritornà a complicare la vita dei nostri shadowhunters!

A differenza delle altre, ho trovato questa puntata di Shadowhunters leggermente piatta.
L’intera atmosfera non è riuscita a coinvolgermi come speravo, mi sono sorte diverse domanda nel corso della puntata che non hanno avuto riposta. Perché Lilith non poteva creare quel siero da sola? Ithuriel è definitamente morto?
Insomma, lui è un angelo anche piuttosto importante quindi non mi capacito di ciò che è successo, soprattutto del mondo. L’ho trovato squallido!
Mentre, una delle cose che ho apprezzato tantissimo è il continuo sviluppo di Lilith e della fantastica performance dell’attrice, e Dom che sta gestendo le due facce del suo personaggio in modo perfetto.

  •  La continua sfiga di Jace!
    il nostro amato shadowhunters crede ancora di aver ereditato dalla madre la sindrome della pazzia, pertanto decide di recarsi dai Fratelli Silente per farsi controllare.Altrove,  Clary ha invocato l’angelo proprio per i suoi problemi e quest’ultimo gli ha confermato che Jace non ha problemi mentali. La causa di tutto questo è… niente, Ithuriel non ha fatto in tempo a pronunciare il nome di Lilith che quest’ultima lo uccide.
    Ma non è finita qui, con nonchalance Lilith si approccia a Jace ( non mi spiego come abbia fatto a non riconoscerla!) e versa il siero nella sua birra. Ed ecco che in un attimo sparisce l’ultima cosa che potrebbe salvarlo, il suo amore per Clary!
    NOOOOOOO.
  • L’introduzione dei Praetor Lupus.
    Una delle cose che più mi è piaciuta di questa puntata è stata la collaborazione tra Simon, Kyle e Jace. Ogni scena mi ha colpito e mi incuriosisce molto vedere una nuova categoria di lupi mannari. Mi piacerebbe vedere altre scene di questi tre perchè sono stati meravigliosi!Whaaaaaat …

 Problemi in paradiso per Magnus e Alec!
Per quanto riguarda i Malec, in questa puntata la loro relazione incontra un’ostacolo. Alec vorrebbe andare a vivere insieme allo stregone ma quest’ultimo dichiara che non è ancora arrivato il momento.
Sinceramente, mi trovo d’accordo con lui nonostante capisca i dubbi e le perplessità di Alec. Ma quando hanno iniziato la loro storia lui sapeva che, in quanto mortale, Magnus aveva vissuto un vita piena, aveva avuto altri amori.

We don’t even want to THINK about that.
Una delle cose che proprio non mi va giù è il modo in cui stanno trascurando Izzy e certi rapporti.

Alec e Jace hanno avuto una conversazione decente dopo 4 puntate, mentre la solida amicizia tra Clary e Simon è praticamente diventata solo una conoscenza.
Gli autori stanno facendo davvero un buon lavoro, hanno una trama avvincente, un villian perfetto, la maggior parte dei personaggi ha avuto una crescita incredibile ma dovrebbero dare un po’ di spazio anche ad altri aspetti che nelle precedenti stagione sono stati fondamentali!
Inoltre, mi ha lasciato molto di stucco la notizia che tutte queste vicende si sono sviluppate nel corso di 2 mesi ( anche se dopo The 100 non dovrei stupirmi più di tanto). La cosa che mi ha fatto storcere il naso è la storia di Valentine, da sempre descritto come un perfetto villian, annientato in quanto… 3 settimane?

Insomma, questa cosa non mi convince molto.

Prima di salutarvi vi ricordo di passare sulla nostra pagina Facebook e dalle nostre affiliate: Cacciatori di demoni – Shadowhunters ϟ | ShadowhuntersItalia ~www.shadowhunters.it |