izombie

RECENSIONE IZombie 4×06 – My Really Fair Lady

IZombie RECENSIONI SERIE TV
Share

Questo sesto episodio di iZombie non è mancato di suspence e colpi di scena.

Vediamo insieme cosa è successo.

Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare: nella sesta puntata di iZombie – My Really Fair Lady – i nostri amici hanno a che fare ognuno col proprio demone personale.

Si parte dall’antefatto del quinto episodio, alla fine del quale Peyton (Aly Michalka) scopre di aver causato indirettamente un grave incidente stradale. Alla guida del bus che ha causato lo scontro c’era infatti uno zombie che, pur di nutrire i propri figli, rinunciava alle proprie razioni di cervello – razioni che Peyton si era assicurata di fargli avere. Da questo evento, nell’obitorio di Ravi (Rahul Kholi) e Liv (Rose McIver) giungono alcune delle vittime, fra le quali si trova la guest star della puntata, Rachel Bloom (Crazy ex girlfriend), nel ruolo di una performer di musical teatrale.

Possiamo ora andare al dunque: prima di tutto, vi dirò cosa mi è piaciuto di più di questa puntata.

izombie liv moore rose mciver

1. Il cervello di Liv e il suo impiego per aiutare i bisognosi

Come ricorderemo, nell’episodio 4×05 Liv decide di unirsi al team della zombie Renegade, meglio conosciuta come Mama Leone, a capo di un’organizzazione clandestina per salvare gli umani dalla morte certa, graffiandoli e portandoli a New Seattle.

Dopo la cruenta esecuzione da parte della Fillmore Graves, Liv riunisce il team di Renegade e, sotto l’effetto di un cervello straordinariamente teatrale, lavora ad un piano per onorare il lascito dell’amica.

Il coraggio di Liv di prendere in mano la situazione è stato uno dei miei momenti preferiti della puntata, e vale assolutamente la pena vederla “travestita da Rose McIver” e parlare neozelandese per distrarre una guardia durante l’operazione!

izombie rose mciver liv moore

2. Il ritorno di zombie Ravi e la sua overdose per amore

Una volta resosi conto di essere di nuovo nella sua fase zombie dovuta all’assunzione del nuovo vaccino, il nostro dottore decide di sacrificare la propria salute per aiutare Payton in un’indagine – inizialmente a sua insaputa. Ravi assume infatti il cervello di una delle vittime dell’incidente, un tossicodipendente alla soglia di una crisi di astinenza. Inizia così il calvario dell’amico migliore del mondo (per chi non l’avesse capito, io tifo per Pavi!), e Peyton sarà al suo fianco in attesa di una visione che possa aiutare la sua causa.

izombie ravi peyton

Ancora una volta nel corso dell’episodio, ecco una prova di cosa si è disposti a fare pur di aiutare qualcuno, e per questa interpretazione Rahul Kholi si merita un 10 e lode!

C’è un’altra scena, molto intensa, riguardo a questi due personaggi…ma non voglio rovinarvi la sorpresa se non avete ancora visto la puntata!

Davvero poco il materiale da screditare per questa stagione di iZombie.

Ad essere sincera, trovo che la serie stia acquisendo quella rilevanza sociale di cui aveva bisogno per esser presa in maggiore considerazione.

Per quanto riguarda ciò che mi è piaciuto di meno del sesto episodio, sicuramente una nota di demerito va a Major (Robert Buckley).

Il ragazzo si è fatto coinvolgere negli affari della Fillmore Graves, schierandosi di fatto contro i buoni. Allearsi con Blaine è stata la ciliegina sulla torta, staremo a vedere cosa ci riserveranno le prossime puntate.

izombie major scotte

Non so perché gli autori abbiano deciso di far dare questa connotazione negativa al buon caro Major che ci aveva conquistati nelle prime stagioni. Penso che dovremo rassegnarci all’idea che tutti i personaggi, prima o poi, debbano avere una svolta – che sia positiva o meno!

Cosa sarà accaduto nell’episodio andato in onda ieri? In attesa della nostra prossima recensione, eccovi il promo trailer di IZombie 4×07 intitolata ‘Don’t hate the player, hate the brain’.

 

Un saluto a Aly Michalka Italia, Aly and Aj Italia e un grazie a Traduttori Anonimi che traducono i sottotitoli di questa serie per noi!