arrow-new

RECENSIONE Arrow 6×17

Arrow RECENSIONI SERIE TV
Share

Arrow e la testardaggine, a new series on The CW

Io li strozzo tutti in Arrow, ve lo giuro.

Buongiornissimo amici di Starling City, state tranquilli che dopo sei stagioni la situazione è sempre la stessa.

Ma io dico, si può? Io non li sopporto più.

Sì, questa recensione probabilmente sarà fatta da me che dico cose a caso ed insulto gente, perché questo si meritano.

No, non mi è piaciuto l’episodio.

Sì, hanno torto tutti.

Sì, è sempre la solita trama.

Ecco, credo che in Arrow i personaggi soffrano della sindrome so’ figo so’ bello, perché sennò io tutto st’egocentrismo non me lo spiego.

Allora, c’è una bellissima parola sul dizionario, che si trova circa poco dopo la metà della lettera f, ed è fiducia.

Arrow

Io dopo sei anni non accetto manchi, specialmente ne l’Original Team Arrow.

L’unica che salvo in questo episodio è proprio Felicity.

Ditemi voi se la bionda deve essere l’unica lì in mezzo a ragionare, perché insultarli come ha fatto lei è cosa buona e giusta.

Trovo da sempre, e ne sarò sempre convinta, che Felicity sia la luce in mezzo al grigiore, perché sa sempre cosa fare.

Concedetemelo, non è normale che in mezzo all’anarchia più totale in città, roba che manco Merlino ed il Mirakuru, Oliver e Diggle decidano di fare a pugni.

Sì, Oliver ha torto.

Sì, Diggle ha torto.

Ma sì, sia Diggle che Oliver hanno in parte ragione.

Ciò che trovo realmente aberrante è che questi due abbiano avuto la faccia tosta di rinfacciarsi gli ultimi sei anni di lavoro, senza minimamente pensarci.

Perché okay, le scelte saranno state di Oliver, ma Diggle le ha sempre appoggiate.

Il team Arrow ha questo splendido difetto: fare cose, tranquillizzare la persona in questione per ciò che ha fatto e poi rinfacciarglielo.

Siete d’accordo con me che tutto ciò ha un non so che di assurdo?

Diciamo che al momento non capisco né John né Oliver.

Perché se il primo ha davvero intenzione di lavorare con la moglie, nell’associazione tanto odiata, il secondo non ha fatto nulla per fermarlo.

Mi sarei aspettata, sbagliando, che Oliver tendesse la mano al suo migliore amico.

Perché ricordiamoci gente che qua parliamo di amicizia, non di lavoro.

Mi sarei aspettata una consapevolezza ed una crescita maggiore dal nostro Green Arrow, perché qualcosa è cambiato davvero.

Deve essere cambiato, dopo sei anni di storyline.

Perché questa versione di Oliver mi ricorda tanto quello sbruffone conosciuto anni fa.

Sono decisamente delusa da quello che è successo, spero solo che Lyla e Felicity riescano a far ragionare i due.

Io in realtà non capisco nemmeno tanto Dinah e Quentin.

Siamo d’accordo che stanno facendo anche loro cose random?

Sarà la capacità recitativa di Katie Cassidy, ma anche un muro vede che sta benedetta ragazza mente.

Il faccino furbo, l’occhio vispo e la remissività poco credibile davvero non dicono nulla? Non fanno scattare un allarme nella testa di Quentin?

Non può credere davvero che quella sia sua figlia, Sara si ribellerebbe in seduta stante.

Dinah invece organizza team e sottoteam, ignorando bellamente il fatto che non andrà molto lontano… Un po’di amor proprio non guasta mai.

Ma il premio del giorno va allo sconosciuto Nick: è più furbo lui di tutti gli altri personaggi.

Alla prossima!

Un saluto alle affiliate  My name is Oliver Queen ϟ Arrow Italy |Olicity Arrow Italia Arrow Source Italia|Arrow • Oliver & Felicity •  ∞Olicity დ I love spending the night with you ∞  Emily Bett Rickards Army •  Stephen Amell Italia