Station 19

4 Ragioni per rinnovare assolutamente Station 19 a una seconda stagione

Grey’s Anatomy NEWS SERIE TV
Share

Ecco quattro fantastiche ragioni per avere una seconda stagione di Station 19.

Il nuovo show targato Shonda Rhimes ha buone possibilità di vedere una nuova stagione.

Questo mese un nuovo show ha guadagnato un posto tra le file di Shondaland: Station 19 !
I fan di Shonda Rhimes sono già rimasti affascinati dal nuovo spinoff andato in onda con le sue due ore di premiere sulla ABC, subito dopo il nuovo episodio dello show dal quale prende vita, Grey’s Anatomy

https://twitter.com/CaroGonzalez82/status/975765675758309376

La domanda che ora tutti si pongono è: Station 19 verrà rinnovato per una nuova stagione?
Beh, ancora non lo sappiamo ma ci sono tutti i buoni presupposti per una risposta positiva ed ecco perché.

1. Il fattore Shonda.
Prima di tutto, la maggior parte degli shows di Shonda Rhimes mandati in onda, sia come creatrice che come produttrice esecutiva, sono stati un successo. Grey’s Anatomy, Scandal, How to Get Away With Murder (Le Regole del Delitto Perfetto) e Private Practice contano tutti almeno quattro stagioni. I suoi unici flop sono stati Off the Map e The Catch, ma con un indice di successo del 67%, un risultato abbastanza buono di questi tempi.
Solo il nome Rhimes dà sicuramente a Station 19 una grande spinta iniziale.

 

2. La connessione con Grey’s Anatomy.
In secondo luogo, questa serie è uno spinoff del popolarissimo Grey’s Anatomy, uno show che sta raggiungendo altissimi ascolti alla sua quattordicesima stagione, poco meno degli indici più alti della storia della televisione. Grey’s ha aiutato Private Practice, altro spinoff della serie, nel lontano 2007 ad avere buoni risultato, finendo per essere girato per ben sei stagioni, che è un buon raggiungimento.
Se i fans si appassionano ai vigili del fuoco di Station 19, si potrebbe avere un simile successo.

3. Città di Crossover.
Terzo motivo è che la natura stessa dello show fornisce una base sia per eventi drammatici che per crossover con Grey’s. I personaggi sono dei vigili del fuoco, il che significa che sono sempre in bilico tra la vita e la morte. E quando le cose non vanno come dovrebbero, devono andare all’ospedale che, guarda caso, è proprio il Seattle Grace Mercy West Grey Sloan Memorial Hospital. Il crossover si è scritto da solo.
Il primo episodio è effettivamente un crossover, con l’apparizione di Ellen Pompeo nei panni della Grey che si occupa di un vigile fuoco ferito durante il lavoro. Inoltre, la maggior connessione tra gli shows è che il marito di Bailey, Ben, interpretato da Jason George, ha lasciato il suo posto da chirurgo per divenire pompiere — un altro spunto per un crossover.

4. È uno show solido.
E, infine, lo show è anche molto buono. Ha sicuramente alcuni punti su cui lavorare e siamo curiosi di vedere un episodio senza personaggi di Grey’s, per vedere come lo show se la cava da solo. Di certo i presupposti ci sono per vedere un nuovo successo di Shonda Rhimes.

 

Voi vedrete questa serie che si prospetta interessante? Cosa ne pensate di un ipotetico rinnovo? Fatecelo sapere con un commento!

Continuate a seguirci per altre news anche sulla nostra pagina Facebook. Non dimenticate che se avete idee da proporci o volete unirvi al nostro team potete contattarci tramite email o sui nostri canali social!

Fonte