XFiles

RECENSIONE The X-Files 11×10

RECENSIONI SERIE TV X-Files
Share

Il finale di questa stagione di The X-Files è arrivato.

La puntata riserva alcuni colpi di scena significativi, ma non eccelle nella loro trattazione che al più potrebbe risultare troppo sbrigativa.

Risulta confermata l’impressione che gli autori abbiano puntato molto sulla risoluzione delle vicende del passato in modo da gettare le fondamenta per una nuova storia che vede in William, figlio di Scully e chiave per il salvataggio dell’umanità, il fulcro.

Ed è proprio il ragazzo il protagonista di questo episodio conclusivo: i nostri Mulder e Scully, infatti, sono sempre più vicini a lui, ma si trovano costretti a fare i conti con altri loschi personaggi interessati alle sue abilità sovrumane.

Le vicende, nel complesso, hanno una forte impronta “action”che dona scorrevolezza e fluidità.

Questa velocità, però, fa emergere delle sgradevoli pecche a livello della trama. Ciò porta a liquidare in maniera grossolana sia alcuni personaggi che hanno fatto la storia di The X-files, sia altri che pur essendo stati introdotti di recente avrebbero meritato un maggiore approfondimento.
Nonostante ciò, la puntata regala varie sorprese e ci permette di assistere a clamorose prese di posizione da parte di personaggi che finora non si erano espressi. Infatti non è mai stato ben chiaro se stessero o meno dalla parte del nemico.

Sono proprio questi cambiamenti a permettere a Mulder e Scully di essere sempre più vicini a William, ma il giovane – ironia della sorte – non sembra essere d’accordo e complica non poco le cose.

Un cambio deciso di prospettive riguarda anche i due agenti protagonisti. I due infatti si trovano a fare i conti con la realtà sul figlio: è una delle rare volte in cui la fede dell’uno e la scienza dell’altra- solitamente complementari – sembrano non avere alcun potere.

In ogni caso, nulla è ancora certo.

Non sappiamo ancora con certezza, infatti, cosa sia accaduto dopo il fantomatico rapimento dei due agenti da parte di un U.F.O. alla fine della precedente stagione.

Ed è bene ricordare che in quel frangente l’epidemia era già in corso. Infatti Mulder era stato infettato e lo stesso “Smoking Man” era gravemente malato (tanto da essere costretto a fumare tramite un’inquietante foro sulla gola).

Dunque tutto quello che abbiamo visto potrebbe essere frutto di una simulazione aliena o una sorta di antefatto.

Per il momento non ci è dato saperlo.

The X-Files

In conclusione possiamo dire che questo “season finale” più che una conclusione della saga sembra essere un vero e proprio rilancio della stessa.

Infatti emergono più domande che risposte. Tutto fa pensare a un seguito in cui ne sapremo di più sulla vera natura di William, sui piani della misteriosa “Purlieu Services”e sulla – scongiurata? – minaccia del virus alieno.

Non ci resta che sperare nel rinnovo della serie in modo tale che – svecchiata grazie alle ultime due stagioni e con un nuovo filone narrativo principale – possa esprimere al meglio le grandi potenzialità che ancora oggi sembra avere.

Continuate a seguirci se volete rimanere sempre aggiornati sulle novità da cinema e serie tv sulla nostra pagina Facebook e a visitare le nostre pagine affiliate: X-Files Italia  SerieTvNews