Lucifer

RECENSIONE Lucifer 3×18

Lucifer RECENSIONI SERIE TV
Share

A me questa trama di Lucifer non piace.

Buongiorno popolo! Sono stata assente per un po’ ma alla fine eccomi qua, più rompiscatole che mai.

Ripeto, a me sta trama non piace per nulla, anche se sono convinta che, impostata in altro modo, sarebbe potuta anche andare bene.

Ecco, al momento questa serie mi annoia abbastanza.

Non so, trovo che ormai i meccanismi siano visti e rivisti, senza una vera svolta interessante e coinvolgente sia dalla trama in generale che per i personaggi in se.

Sono pseudo convinta che al momento questa serie sia affetta da una staticità allucinate, perché quasi nessun personaggio sta avendo una crescita o uno sviluppo emotivo.

Nonostante questo, alcuni protagonisti sembrano muovere piccoli passi verso il cambiamento, ma dopo tre stagioni mi aspetto ben altro che un passettino da neonato.

lucifer

Primo tra tutti il nostro Lucifer.

Allora, a me va bene tutto, ma se dopo tre stagioni devo vedere il protagonista con la sfera emotiva di un cucchiaino non è che la cosa mi faccia impazzire.

Insomma, abbiamo di fronte un personaggio che è seguito passo dopo passo da una psicologa, mi aspetto sicuramente di più.

Va bene che ora si apra di più nei confronti dei sentimenti verso Chloe, ma ciò sarebbe dovuto avvenire tempo fa.

Capiamoci, stanno tirando troppo per le lunghe i Deckerstar.

Allora, il presupposto per i triangoli amorosi, quelli seri, prevede prima una relazione tra i due e poi, in seguito, l’introduzione di un terzo elemento  che mina la coppia.

Se anni di Stelena/Delena non mi ingannano, qui la cosa manca completamente.

I Deckestar non hanno mai avuto una relazione seria, e tantomeno hanno mai raggiunto un livello tale per poter mettere in piedi un reale triangolo.

Ed è per questo che tutta sta manfrina con Marcus mi da sui nervi, ecco.

Perché alla fine sarebbe anche interessante e quel che volete, ma se davvero ci fosse una relazione sentimentale da minare.

Ecco, attenzione. I produttori stanno vendendo la cosa come una rottura della partnership tra Lucifer e Chloe, ma siamo tutti d’accordo che qua si parla di un piano sentimentale vero?

Sarò onesta, mi sarebbe piaciuto molto di più se tutto ciò l’avessero legato solo al personaggio di Marcus e non al triangolo in sé, perché è proprio il nostro Pierce quello che sta avendo una crescita spaventosa.

Davvero, sto ammirando il modo in cui è sviluppato, perché sembra essere l’unico personaggio in grado di capire i suoi errori e raddrizzare di conseguenza il suo comportamento.

Sto Tom Welling mi sta dando soddisfazioni dai.

Chi invece, nonostante il mio amore immenso, mi sta deludendo tantissimo è Maze.

Benedetta ragazza, davvero siamo ancora qui?

Io posso capire la delusione del tradimento, posso anche capire il suo sentirsi fuori luogo, ma cosa non potrò mai capire è l’atteggiamento verso Trixie.

Gente, gli autori non possono mettermi davanti questo vecchio tipo di Maze pretendendo che io me la beva, come se niente fosse successo.

Oscurare quello che c’è stato nell’ultima stagione tra Maze e la bambina lo trovo assurdo, nonché immensamente fuori luogo, perché un rapporto così puro non si cancella alla prima delusione.

Mi aspetto di più da Maze perché so benissimo di poter chiedere di più.

Che poi abbia ragione sul fatto che Linda e Amenadiel siano osceni non ci piove.

Sarà che sto facendo binge watching di Suits, ma vedere l’amante di Louis Litt e l’amante di Jessica assieme non si può, proprio no.

In conclusione, io darei molto più spazio al personaggio di Charlotte, sia per la bravura di Tricia Helfer ma soprattutto perché al momento sembra davvero l’unica intenzionata a superare i suoi limiti per conoscere la verità, e questo è oro.

Alla prossima!

Passate dalle nostre affiliate per rimanere sempre aggiornati sulla serie Tom Welling Italia Lucifer Italy