arrow-new

RECENSIONE Arrow 6×15

Arrow RECENSIONI SERIE TV
Share
Previously on Arrow…

Nuovi e Vecchi team Arrow.

Questi sono gli episodi di Arrow che mi riappacificano con il mondo intero.

Bentornati amici, non vi sembra una giornata migliore?

Sì, ho apprezzato questo episodio fino al midollo, perché mi ha ridato il sapore dei vecchi episodi.

Mi sono ritrovata davanti un Arrow basato sull’amicizia e sulla fiducia tra membri del team e, questo, mi rende incredibilmente felice.

Sono felice che, dopo il patatrack degli ultimi episodi, si respiri di nuovo aria di casa e di precedenti stagioni (flashback vi temo ancora).

Siamo onesti, ci voleva Roy Harper nella nostra vita.

Non so come dirlo, ma davvero trovo che questo personaggio ce lo meriteremmo 20 episodi su 19, altro che latitanza.

Trovo che Colton, sia come attore che come personaggio, abbia dato davvero tantissimo a questa serie.

Il personaggio di Roy Harper mi è entrato nel cuore come pochi e ancora oggi fatico immensamente a sostituirlo: si è presentato con le sue debolezze, le sue paure e le sue insicurezze, mai mostrandosi più di quello che semplicemente era.

Ha protetto Thea, ha protetto John, ha protetto Felicity ma soprattutto ha protetto Oliver.

Capiamoci, questo ragazzo si è quasi fatto ammazzare per proteggere la sua famiglia.

Che qualcun altro prendesse nota.

Trovo che questo ritorno giovi anche alla piccola Queen, che non ha sicuramente passato un bel periodo.

arrow

Thea, da quando Roy ha lasciato Starling, ha passato l’inferno.

Siamo sinceri, in Arrow la sua storyline si è esaurita completamente. Credo che Thea abbia dato quel che ha potuto, e nonostante la sua storyline sia stata affrettata, incasinata, controversa e forse mal sviluppata, credo che per Thea Queen sia arrivato il momento del final bow.

Credo che mandarla via con Roy sia la scelta più corretta e più onesta nei confronti di questo personaggio, senza tante tarantelle.

Niente morti, niente drama, insomma, spero che la Lega degli Assassini non si infili in mezzo facendo troppi danni.

Si merita l’Happy ending. #TeamNyssaforThea

Non so che dire su Laurel, davvero.

Cioè, ho un dubbio esistenziale: che senso ha avuto uccidere Laurel?

Insomma, qui abbiamo una Laurel finta che deve fingersi la vera Laurel però continuando a fare il doppio gioco con tutti…… eh?!

What’s going on? (canticchia Sense8)

Se mi lasciavano la Laurel cattiva in versione Black Siren mi poteva anche andare bene, perché alla fine una mezza storyline nuova sarebbe nata (nuova mica tanto, vedasi The Flash) ma così non ha senso.

Sembra molto che tutta l’allegra compagnia si sia pentita amaramente di aver ucciso uno dei personaggi più amati/odiati e ora in qualche modo provi a rimediare… vi va bene che siete parte del DC comics universe.

Non mi piace, che ve devo dì, per me è no.

Poi, come dico sempre, sarò felicissima di essere smentita ma al momento mi vedete piuttosto scettica nei confronti della nuova storia: tornasse Sara a prenderli tutti a calci sarebbe molto bello.

Però a me Ollie versione papà protettivo piace davvero tanto.

Credo davvero che l’evoluzione del rapporto tra Ollie e Roy sia stata immensa, proprio perché adoro come il nostro Arrow approcci al piccolo di casa, se così lo si può chiamare.

Semplicemente credo che tutto si basi nel modo in cui una persona si approccia all’altra, e questo spiegherebbe alla perfezione gli ultimi avvenimenti: non dico che Roy sia sempre stato accondiscendente con il boss, anzi, ma sostengo che sia stato in grado di fare passi indietro quando andavano fatti.

Renèè, Dinah e Curtis mi sembrano soltanto tre bambini viziati che sbattono i piedi quando mamma e papà non comprano il gioco che avevano chiesto.

La maturità sta in questo, saper riconoscere i propri errori e perché no, saper scusarsi.

Alla prossima!

Un saluto alle affiliate  My name is Oliver Queen ϟ Arrow Italy |Olicity Arrow Italia Arrow Source Italia|Arrow • Oliver & Felicity •  ∞Olicity დ I love spending the night with you ∞  Emily Bett Rickards Army •  Stephen Amell Italia