izombie

RECENSIONE IZombie 4×03

IZombie RECENSIONI SERIE TV
Share

La puntata della scorsa settimana ci aveva sommariamente convinto, facendoci quasi tornare ad immaginare una quinta stagione.
Sarà così anche questa settimana?

L’episodio  4×03 di iZombie “Brainless in Seattle pt.1” parte dal presupposto che tutti sognano di incontrare l’amore della propria vita, ma ci insegna anche che non tutte le storie d’amore hanno un lieto fine.

Questa volta, Liv si nutrirà con i pochi resti di un cervello, poiché trafugato da un ignoto personaggio.
La vittima, Annie, è una romantica seriale che, tentando di intrufolarsi in New Seattle per incontrare il suo “Mr. Darcy” alias Alan Fox, finisce per andare in contro alla propria morte.

Liv e Clive dovranno quindi cercare di rintracciare il “coyote”, l’uomo che ha portato Annie oltre il confine. La nuova personalità di Liv prende però il sopravvento e il compito del detective è costantemente interrotto da intramezzi di spicciolo romanticismo alla Bridget Jones.

Il caso è tra le cose che ho gradito, anche se la sua soluzione rimane un interrogativo in attesa della prossima puntata.
Questo cervello rende Liv assetata d’amore – un amore superficiale, dato che si innamora di qualsiasi ragazzo che le fa gli occhi dolci e le fa risuonare in testa “Truly, madly, deeply” dei Savage Garden!

izombie

Altro punto a favore della puntata è  – finalmente – il ritorno di Peyton e Ravi.
Proprio in virtù della romantica Liv, in cerca del suo vero amore (che non è più Alan) , i tre amici partecipano ad una serata “Zombie+Umani” allo Scratching Post di Blaine.

Doveroso segnalare che in questa scena sentiamo in sottofondo “The Distance“: una canzone del nuovo EP di Aly Michalka che insieme alla sorella AJ Michalka forma il duo Aly&AJ .
(Per chi non le conoscesse, vi invitiamo a seguire la source italiana).

A questo proposito, Peyton fa un’acuta inside joke.

izombie

E, a proposito di distanze, a quanto pare Ravi non sembra esser pronto per un riavvicinamento. Rimaniamo sul trio Liv-Peyton-Ravi, protagonisti di una delle scene più esilaranti dell’episodio.

Per convincerlo ad unirsi alla serata, le ragazze sottopongono il dottore ad un makeover, e forse è proprio qui che Peyton si accorge di esserne ancora attratta…

izombieizombie

Come darle torto, del resto?

Ho parlato di ciò che mi è piaciuto, ma devo dire che succede ben poco altro nel corso della puntata e nulla che mi abbia particolarmente colpito. 

La trama orizzontale della serie, infatti, fa minuscoli passi in avanti.
Abbiamo Blaine, che al suo solito porta avanti affari loschi e si allea con Chase Graves per rintracciare il trafficante che aiuta gli umani a lasciare la città.
Major fa rapporto al suo capo sulla condotta della sua protégé, che ha graffiato un ragazzo della fazione anti-zombie – ma nessuno se lo fila.

Graves ha i suoi problemi a cui pensare, primo fra tutti il “Progetto Darwin”.
Sembrerebbe un piano ideato da non si sa ancora chi per fare esperimenti su zombie volontari che riescono a fuggire oltre le mura. Ad aggiungere carne al fuoco, il traffico di umani e la loro randomica esecuzione al confine della città.

In questo disperato scenario, anche io mi sarei rivolta a Blaine per uscirne fuori!

Sicuramente non ho gradito che facciano pensare che Dale tradisca Clive, e dico “facciano credere” perché Clive ne ha davvero sofferte troppe, un lieto fine se lo meriterebbe tutto. Ma vedremo!
Per scoprire l’identità del killer di Annie dovremo aspettare fino al prossimo lunedì. Ecco a voi il promo del quarto episodio, tanto per farvi un’idea!

Ps. Sì, Liv sarà ancora sotto effetto del romantico cervello. Sarà esilarante rivedere Rose McIver versione sdolcinata, chissà cosa combinerà!

Un saluto a Aly Michalka Italia, Aly and Aj Italia e un grazie a Traduttori Anonimi che traducono i sottotitoli di questa serie per noi!