Once Upon a time

RECESIONE Once Upon a Time 7×11

Once Upon a Time RECENSIONI
Share

Dopo quasi tre mesi Once Upon a Time ritorna per l’ultima parte delle storie nella Foresta Incantata.

La puntata incomincia con Robin che cerca di evocare con un rituale Gothel, aiutata da due sue amiche. In quel preciso momento arriva però Zelena che la rimprovera per il suo eccessivo giocare con il fuoco. Proprio quando la ragazza esce dalla cripta viene però rapita da Gothel che si offre di farle da mentore, visto che sua madre non vuole che lei apprenda la magia.

Mentre la madre inizia a cercarla con l’aiuto(inaspettato) di Hook Bis, nel presente Gothel intende usare la magia di Anastasia per risvegliare il potere dell’Amuleto della Resurrezione. Il prezzo per il suo utilizzo si scopre però essere “Una vita per una vita”. Nel passato la strega intende usare Robin per riportare in vita Madame Leota, una potente medium che forse qualcuno di voi si ricorderà dal film Disney “La Casa dei Fantasmi”. Il rituale viene però interrotto prima da Zelena e poi da Robin stessa che scopre di essere brava con arco e frecce. Alla fine la ragazza dona i suoi poteri alla madre che in questot modo può riutilizzare la magia.

Nel presente la vittima sacrificale è invece Genoveffa ma mentre stava per morire, lady Tremaine si sacrifica, sacrificando la propria vita per lei e per Lucy che alla fine ritorna a vivere.

Alla fine tutto è bene quel che finisce bene, anche se adesso Gothel è in possesso dell’Amuleto carico della magia di Anastasia. Il suo piano, qualunque esso sia, sta lentamente andando avanti e i nostri eroi dovranno presto confrontarsi con la Congrega della Otto.

Di questa puntata ho veramente apprezzato lo spirito materno dimostrato da Zelena e da Lady Tremaine. Entrambe hanno dimostrato di essere pronte a tutto per le loro figlie. Il comportamento dell’ultima soprattutto mi ha stupito molto, poiché alla fine possiamo dire che è tornata ad essere una dei “buoni”.

Rapunzel Tramaine si è sacrificata per la vita delle sue due bambine e nemmeno in punto di morte, rimpiange questa scelta.

 

Altri punti a favore di questa puntata sono il risveglio di Lucy che riporta la speranza nel cuore di Henry e Jacinda. Anche se in realtà noi sappiamo che il ragazzo non ha mai smesso di credere, come sua madre ha già sottolineato.
Ciò che invece non mi ha entusiasmato troppo è l’ostinazione di Hook nei confronti di Gothel. Per quanto il sortilegio abbia modificato i suoi ricordi, è quasi come se lui non voglia accettare la verità per quella che è. Solo un po’ alla fine riesce a rinsavire anche se credo che dentro di sé non le vuole fare niente di male.
La puntata in sé è stata abbastanza carina e ricca di emozioni grazie alle mamme della serie che ci hanno mostrato il loro lato più protettivo nei confronti dei figli. Il piano di Gothel intanto procede e dalla prossima puntata scopriremo cos’ha davvero in mente.

 

Prima di concludere vi invito a mettere mi piace e a seguire anche la nostra pagina Facebook, in modo da restare sempre aggiornati sulle vostre serie tv e film preferiti.