Grey's Anatomy

RECENSIONE Grey’s Anatomy 14×13

Grey’s Anatomy RECENSIONI SERIE TV
Share

Nella scorsa puntata di Grey’s Anatomy abbiamo visto i progetti per i contest e scoperto quali tra questi è abbastanza valido da mandar avanti.
Non tutti hanno superato questa prova ma questo non li ha fermati dall’impegnarsi per salvare vite!

Il progetto di Alex ed Amelia è stato squalificato nonostante fosse uno dei più interessanti ma i due dottori hanno ugualmente deciso di continuare il loro sperimento per salvare la vita di quella giovane e talentuosa ragazza, distruggendo il suo tumore in un modo tutto nuovo e affascinante.
Ma per riuscire nel loro intento, Amelia si è dovuta rivolgere al dottor Koracick!
Questa è stata senza dubbio una piacevole svolta, mi piace il suo personaggio, mi affascina il suo modo di fare, le sue tecniche e i suoi tentati piuttosto audaci, è una bella rivelazione e in questa puntata mi è piaciuto molto il modo in cui ha interagito con la paziente.
Anche io come Amelia, Alex e DeLuca mi aspettavo il peggio…

Adesso vorrei parlare di April e del totale cambiamento che sta attraversando il suo personaggio.
Aver perso la fede in Dio ha fatto sì che la dottoressa perdesse il controllo di se stessa, la cosa triste di tutto ciò è che nessuno sembra preoccuparsene (inizialmente), Jackson si è reso conto che la sua ex moglie ha qualcosa che non va solo dopo averla vista camminare per i corridoi con una flebo attaccata al braccio e dopo aver discusso con Arizona si capisce che neanche lei ha capito il terribile momento che sta passando la sua amica.
Non so dove Shonda voglia andare a parare con questa storyline, non capisco perché continui a mandare dei segnali confusionari agli spettatori -come il fatto che Jackson in questa puntata sembri “geloso” sia di April che di Maggie!

Per quanto mi riguarda non mi resta che incrociare le dite nella speranza che Shonda non mandi in rovina uno dei miei personaggi preferiti…

Miranda è ufficialmente tornata in ospedale!
Il nostro capo non ne poteva più di stare lontana dal suo ambiente, dal suo lavoro, dalla sua “casa” ma a quando pare non è l’unica…
Ben ha deciso di cambiare rotta, ha intenzione di salvare vite in un altro modo eppure quando ritorna tra quei corridoi non riesce più ad andar via.
Sarà la paura di lasciare qualcosa che ti ha dato per imbatterti in qualcosa di nuovo e sconosciuto che blocca il nostro ex specializzando.
D’altronde come dargli torto? Quello che fanno dentro quelle stanza, il modo in cui entrano in contatto con la vita umana, è un qualcosa così affascinante che rende difficile lasciarlo andare.

Anche la collega di Ben, Herrera, ha avuto un assaggio di quello che fanno i dottori per salare un paziente, lei ha avuto letteralmente nelle mani la vita di un ragazzino e con la giusta guida è riuscita a portare a termine il suo dovere.  È quando è arrivato il momento di mettersi in disparte neanche lei è riuscita ad andare via.
-Mi è piaciuta l’idea di presentarci anticipatamente un personaggio dello spin-off di Grey’s Anatomy, inoltre devo anche ammettere che Herrera a primo impatto ha dato l’idea di essere una donna abbastanza forte ( sarà per questo che è riuscita subito a fare colpo su Meredith!) sarà interessante esplorare questo personaggi e rivedere scene del genere, in cui i personaggi dei due show interagiscono.

Nel complesso la puntata è stata buona, nulla di particolarmente eclatante ma è riuscita ad intrattenermi.
Bisogna ammettere che nel corso di queste stagione Grey’s Anatomy ha tenuto un livello molto alto regalandoci puntata che ci hanno tolto il fiato, questo alza molto le mie aspettative ma il lato forte di questa serie è che anche quando non ci regala forti emozioni riesci ugualmente a coinvolgerci.

Prima di salutarvi vi ricordo di passare nella nostra pagina facebook Bleacheers e dalle nostre affiliate:  –Grey’sanatomy nelle nostre vite,   –We love Alex e Jo.  Un’Unica Passione: Grey’sAnatomy    –Tu sei la mia persona., -»Noi amiamo Grey’s Anatomy – Meredith & Derek.GREY’SANATOMY – LA NOSTRA VITA