Marvel Studios

La Disney sta rallentando i progetti sugli X-Men della Fox?

CINEMA NEWS
Share

La 20th Century Fox ha in cantiere sempre più progetti legati all’universo X-Men.

Ma questi progetti, rimarranno ancora nello studio dopo la mega-fusione di oltre 52,4 Miliardi di Dollari con la Disney?

Quando Brian Michael Bendis venne assunto dalla Fox per scrivere un progetto sugli X-Men per Tim Miller (Deadpool), è stato confermato che lo studio si sta muovendo a pieno ritmo con le sue proprietà Marvel.

Non ci saranno conseguenze sul progetto, in alcun modofu, sfumatura o forma, è ciò mi è stato detto”, ha dichiarato Bendis sulla fusione.

La Fox ha diversi altri progetti “segreti” in fase di sviluppo, tra cui uno spin-off destinato a Silver Surfer, scritto dal fumettista Brian K. Vaughn“Stiamo andando a 100 miglia all’ora” afferma un dirigente coinvolto.

Mentre l’affare Disney-Fox de 14 dicembre ha avuto molti consensiper il fatto che i personaggi Marvel-Fox si sarebbero presto riuniti con i loro colleghi Marvel Studios-Disney.

I dirigenti, i cineasti e i creatori sono preoccupati del destino di certi personaggi amati dal pubblico per il loro R-Rated come Deadpool (che ha guadagnato 783 milioni di dollari in tutto il mondo) e Logan (616 milioni di dollari).

Kevin Feige, capo dei Marvel Studios, ha da tempo nutrito il desiderio di riunire tutti i personaggi venduti alle varie società durante la minaccia di bancarotta che la Marvel ha affrontato negli anni 90. Ciò include anche gli X-Men?

Da parte della Fox, frasi come “É business come al solito” scuotono le conversazioni con agenti e dirigenti. “Con la Marvel, siamo davvero avanti sia nello sviluppo e nella produzione che in qualsiasi altro punto nella storia dello studio”, afferma uno dei membri di Fox. “Non c’è stato nessun rallentamento per via della Disney”.

Nel listino di lancio della Fox, quest’anno in programma ci sono ben due film legati all’universo X-men:

Deadpool 2 con Ryan Reynolds previsto per il 18 Maggio (in Italia il 16 Maggio) e X-Men : Dark Phoenix, per il 2 Novembre (la data Italiana è ancora sconosciuta).

Per il 2019 lo studio ha in programma altri tre film sugli X-men, con altri tre nell’anno seguente.

Nel frattempo, Gambit, con Channing Tatum, sta ancora cercando un regista. Una nuova bozza della sceneggiatura è prevista per Marzo.

New Mutans, sarà sottoposto ad una serie di scene aggiuntive quest’estate che porteranno all’inserimento di un nuovo personaggio nel thriller datato per il 22 Febbraio 2019.

X-force, uno spin-off tratto da Deadpool, di Drew Goddard, inizierà le riprese a ottobre, con Reynold e Josh Brolin. Lo studio è ancora concentrando sullo sviluppo dei marchi X-Men e Fantastic 4, tra cui il film Doctor Doom di Fargo e Noah Hawley (Legion).

Per quanto riguarda i piani della Marvel, molti contratti dei suoi principali membri del cast scadranno prima di Avengers 4 previsto per il  2019 – un film che, secondo Feige,scuoterà lo status quo per il suo universo. Anche se sembra improbabile che il sequel già in produzione possa essere usato per introdurre gli X-Men, anche se la fusione è prevista per quest’anno.

Devono procedere come al solito nel caso in cui la fusione non passi“, dice un agente i cui clienti lavorano sui film della Marvel di Fox. “È una situazione unica per chi è dentro.”

Per news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e non dimenticate: se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

Fonte