Sabrina-TV-Show-featured

Sabrina the Teenage Witch ha trovato la sua zia Zelda

Netflix NEWS SERIE TV
Share

Ci siamo quasi: la nuova versione della famiglia Spellman è a un passo dal completare il proprio cast, grazie al recente acquisto per il personaggio di Zia Zelda.
Come rivelato da TVLine, sarà l’attrice australiana Miranda Otto, che tra le serie del piccolo schermo la ricordiamo per i suoi ruoli in Homeland  24: Legacy, ad interpretare la zia di Sabrina nel nuovo progetto Netflix, Sabrina the Teenage Witch.

La descrizione ufficiale di Zelda la vede come “orgogliosa e devota”, come ogni buon fedele della Chiesa Della Notte che onora e serve il Signore Oscuro. Il suo personaggio somiglia molto alla zia Zelda della serie originale: la più disciplinata della famiglia e iper protettiva nei confronti di Sabrina, oltre ad essere per la sorella Hilda come Caino per Abele.

La Otto si unisce come series regular agli altri membri confermati del cast: Kiernan Shipka (Sabrina),Lucy Davis (Zia Hilda), Jaz Sinclair (la migliore amica di Sabrina, Rosalind), Michelle Gomez (come l’insegnante impossessata di Sabrina, Mary Wardell) e Chance Perdomo (il cugino di Sabrina, Ambrose).

Lo show è basato sul fumetto “Chilling Adventures of Sabrina” , scritto dallo showrunner di Riverdale Roberto Aguirre-Sacasa, che dirigerà anche questa serie, firmata Netflix: nel reboot di Sabrina Vita da Strega,  la storia della protagonista viene riarrangiata  sia nelle origini che nelle avventure raccontate, trasportando trama e personaggi nel periodo storico dell’ “Era Oscura”, in un’atmosfera che va dall’horror all’occulto e, ovviamente, nel mondo della stregoneria.

L’adattamento vede Sabrina vivere in costante lotta con se stessa per far conciliare il suo essere metà umana e metà strega dovendo, da un lato,  resistere alle forze oscure tentatrici,  dall’altro gestire la sua famiglia e la sua vita alla luce del sole da umana del tutto ordinaria.

Cosa ne pensate della piega che ha preso questa nuova versione della storia? La nuova ambientazione e il tocco horror avranno successo?
Per news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e non dimenticate: se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

FONTE