Assassinio sull’Orient Express: già si parla di sequel con Kenneth Branagh

CINEMA NEWS
Share

Assassinio sull’Orient Express è uscito solo il 10 novembre negli Stati Uniti ma già si parla del sequel per l’ispettore Poirot diretto ed interpretato da Kenneth Branagh.

Il secondo romanzo di Agatha Christie ad essere adattato per la serie sarà Assassinio sul Nilo, scritto nel 1937. Ci sposteremo quindi da un treno ad una nave da crociera, quando Poirot parte per una ‘tranquilla’ vacanza in Egitto.

Lo stesso Michael Green che ha scritto l’adattamento dell’Orient Express sta già lavorando allo script di questo secondo film mentre Branagh tornerà probabilmente sia in veste di regista che di interprete. Steve Asbell sta già supervisionando il nuovo progetto per Fox.

Green, co-creatore anche di American Gods per la rete STARZ dal romanzo di Neil Gaiman, ha recentemente lavorato per Fox anche con Logan e Alien: Covenant, oltre ad aver scritto Blade Runner: 2049, sequel del cult di Ridley Scott diretto da Denis Villeneuve.

In Italia Assassinio sull’Orient Express non è ancora arrivato nelle sale, ma la data di rilascio è stata anticipata al 30 novembre (precedentemente prevista al 6 dicembre) per il film che fino ad adesso ha guadagnato al botteghino circa 150.000$ a fronte dei 55.000$ del budget di realizzazione. Il film è stato prodotto dallo stesso Branagh insieme a Ridley Scott, Mark Gordon, Simon Kinberg, Judy Hofflund e Michael Schaefer.

Assassinio sull'Orient Express

Per news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e non dimenticate: se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

fonte