Bohemian Rhapsody: Rami Malek in versione Freddie Mercury

CINEMA NEWS
Share

Quando si parla di musica e in particolar modo dei grandi artisti che ne hanno fatto la storia ma che ci hanno lasciato, spicca un solo nome in alto: quello di Freddie Mercury.
Frontman dei Queen, con la sua voce strabiliante, il suo carisma e le sue movenze ha saputo soggiogare milioni di persone in tantissimi stadi in giro per il mondo.

Quando apri gli occhi e vedi finalmente la differenza” dice Malek, ricordando la prima sessione di make-up “è un momento magico“.

La star di Mr. Robot, Rami Malek, interpreterà il grande Freddie Mercury nel film Bohemian Rhapsody, in uscita il 25 Dicembre 2018, diretto da Bryan Singer.

Le vicende narrate nel film partiranno da quando Singer e Roger Taylor fecero squadra con il cantante, fino all’esibizione live della band del 1985, sei anni prima della morte di Freddie per mano dell’AIDS. Proprio come il cantante all’epoca, Malek cerca di raggiungere il livello di sicurezza che Freddie aveva ogni volta che si esibiva difronte ad una folla; “l’unica cosa di cui si ha bisogno è lo stesso livello di autostima che Mercury aveva in queste occasioni” ha aggiunto poi.

Ma la vera domanda è: per quanto riguarda la voce?

Parti del film avranno la voce di Mercury, altre invece proprio quella di Malek. “Cercheremo di usare quanto più ci è possibile la voce di Freddie insieme alla mia, non dovrei dirvi nulla lo so, ma al momento mi trovo ad Abbey Road [Studios] e non sto lavorando sulla mia recitazione“.

Singer, che ha avuto tra le mani l’ultima regia nel 2016 con X-Men: Apocalypse, descrive il film non come la classica biografia cinematografica ma come una storia ricca di onore, dedicata alla musica con alcuni angoli nascosti del protagonista. “Sta di fatto però che non verranno raccontati solo i periodi bui del cantante, ma sarà anche ricordato con orgoglio. È la celebrazione di un idolo“.

E voi? Siete in ansia di vedere cosa è riuscito a combinare l’hacker più famoso al mondo?

Per news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e non dimenticate: se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

FONTE