still star crossed

RECENSIONE Still Star-Crossed 1×07

RECENSIONI SERIE TV Still Star-Crossed
Share

Il finale di stagione e di serie di Still Star-Crossed è arrivato e come tutti i finali di serie cancellate  prima del tempo ci ha lasciati con tante cose in sospeso e una piccola gioia.

Dopo aver arrestato Benvolio, Escalus e Paride riportano Rosaline a Verona, dove viene accolta quasi con freddezza da Capuleti che prima ancora di salutarla si rivolge al Conte, il quale continua a portare avanti il suo piano fatto di menzogne.

Quella che sta invece cambiando idea è Lady Capuleti che si pente di aver voluto morta la nipote. In fondo, Giulietta si fidava di lei ed era sua amica. La donna comincia anche ad avere ripensamenti rispetto al piano suo e di Paride per spodestare Escalus e i Montecchi.

Intanto, Rosaline viene fatta chiamare da Escalus e l’uomo le rivela che la ama e che non la vuole perdere. Ma Rosaline non è più ingenua come all’inizio e soprattutto ciò che le preme ora è salvare Benvolio dalla falsa accusa di omicidio e rapimento che lei stessa è stata costretta a confermare. Rivela a Escalus i piani di Paride e il fatto che sia stata costretta a mentire o il Conte li avrebbe uccisi tutti, ma Escalus si rifiuta di credere che il suo amico d’infanzia possa tramare contro di lui. E in fin dei conti la morte di Benvolio non può che essergli utile: “Credo che la sua morte guarirà le ferite di questa città” sostiene. Ma Rosaline riesce a strappargli la promessa di lasciarle 24 ore di tempo per provare l’innocenza dell’amico.

Il piano di Rosaline è quello di convincere la balia a rivelare al Principe tutto ciò che sa sui piani di Paride e Lady Capuleti, ma la lealtà che la donna ha verso la sua padrona, che lei stessa ha visto nascere, la fa dubitare. Sceglie quindi di dormirci su e rimandare al mattino la decisione, ma la mattina successiva viene trovata morta ai piedi delle scale. 

Paride ha lasciato ancora una volta il suo zampino, prima di convincere Livia a fuggire insieme. Livia è ingenua e innamorata e ci va anche a letto insieme, ma poi scopre tra le sue cose la lettera che Rosaline le aveva scritto prima di fuggire con Benvolio e che non aveva mai ricevuto. Livia quindi si rende conto che Paride non è chi vuole far credere di essere, ma ormai è tardi e l’uomo ordina che la ragazza sia portata a Mantova.

Intanto a Verona, Escalus ha un faccia a faccia con Benvolio. Vuole che il rivale dica a Rosaline di essere colpevole delle accuse che gli sono fatte così che la ragazza possa farsene una ragione, ma Benvolio si rifiuta di mentire alla sua unica vera amica. “Non le mentirò mai, per questo si fida di me.”

Escalus è quindi sempre più convinto di usare l’esecuzione di Benvolio per portare la pace tra le casate. Obbligando i Montecchi e i Capuleti ad accettare questo patto, gli uni avrebbero il loro nome ripulito e gli altri la propria vendetta per l’omicidio di Gramio e il rapimento di Rosaline. Montecchi è restio, ma alla fine accetta. 

Benvolio è quindi risoluto ad accettare il proprio destino e a sacrificarsi e, da dietro le sbarre della cella, dice a Rosaline di stare con Escalus. Per la prima volta Rosaline sembra rendersi conto che non è Escalus l’uomo che davvero vuole e che Benvolio è più di un nemico diventato alleato. Scatta quindi il bacio tra i due e finalmente abbiamo quella che, onestamente, è l’unica gioia di una serie tv che avrebbe potuto dare molto di più.

Intanto Lady Capuleti ha confessato i suoi errori al marito e stanno per recarsi da Escalus per rivelare la verità, ma vengono fatti prigionieri in casa loro dagli uomini di Paride. Per Benvolio sembra quindi non esserci speranza ed è pronto ad andare incontro al suo destino. Ma Escalus, vedendo gli sguardi che lui e Rosaline si scambiano poco prima dell’esecuzione, si chiede se stia operando giustizia o semplice vendetta e decide allora di sospendere l’ordine, in un atto d’amore verso la donna che ama.

Ma un gruppo di arcieri armati attacca la folla al grido di “Il nuovo principe sta arrivando” e Escalus viene ferito e subito soccorso da Benvolio e Rosaline. Poco fuori dalla città Paride attende e annuncia che “il nuovo principe è qui” e sull’inquadratura del suo esercito pronto ad attaccare Verona si chiude Still Star-Crossed.

Sarebbe stato carino avere un finale degno di questo nome e invece tutte le storyline sono lasciate in sospeso. Cosa potrebbe accadere? Per saperlo conviene leggere il libro da cui Still Star-Crossed è tratto. Altrimenti possiamo fare delle supposizioni: forse Escalus morirà, lasciando così libero il cuore di Rosaline di innamorarsi di Benvolio definitivamente. Forse Montecchi e Capuleti troveranno pace alleandosi contro un nemico comune. E forse Isabella regnerà su Verona dimostrando tutte le sue doti da leader.

Forse, forse, forse… Still Star-Crossed non è certo stato uno show particolarmente memorabile, ma meritava un trattamento migliore. E una conclusione vera e propria. In ogni caso, grazie per averla seguita con me e un ultimo saluto e ringraziamento alle pagine affiliate Torrance Coombs Italia e Still Star-Crossed Italy e Traduttori Anonimi che hanno tradotto la serie. Potete rileggere la nostra recensione dello scorso episodio e non dimenticate di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook. Se avete idee da proporci o volete entrare a fare parte del nostro team, non esitate a contattarci!