R Quantico

RECENSIONE Quantico 2×20

Quantico RECENSIONI SERIE TV
Share

Il futuro in Quantico è incerto proprio come il futuro della serie – io però, proporrei uno spin-off sulla famiglia Haas che puntata dopo puntata ci mostra quanto sia forte e fantastica, e sopratutto, di quanto i suoi componenti siano fondamentali per questa serie!

In realtà, questa puntata mi ha lasciato parecchio perplessa, non so dirvi se mi sia piaciuta o meno ma sicuramente è riuscita ad intrattenermi e – sia in modo negativo che positivo- ad attirare la mia attenzione.
Come abbiamo visto nella scorsa puntata, Alex ha tradito i suoi amici per un bene maggiore, si è infiltrata nell’AIC e li sta aiutando per capire quale sia il loro piano finale.
Io, personalmente, ancora non l’ho capito, proprio come non ho capito che bisogno aveva la ragazza di agire alle spalle dei suoi amici nonché colleghi. Non fraintendetemi, adoro la collaborazione tra lei e Owen, hanno un tipo di complicità rara e sono un grande team ma il voler a tutti i costi far apparire Alex l’eroina della situazione, il renderla l’unica che può e deve salvare ogni volta il paese da sola, beh, ha un po’ stancato!
Durante tutta la stagione ci viene mostrato come l’unione faccia la forza, che avere un po’ partner al tuo fianco di aiuta a superare i momenti difficili. Si è vero, ci insegnano anche che non bisogna fidarsi di nessuno, che tutti- anche le persone a te- più care posso tradirti e certe volte devi cavartela da solo, però – sempre secondo il mio parere- l’intera questione di Quantico, della Farm, della task force, perde valore quando è solo un agente a spiccare tra tutti.

La serie sta leggermente migliorando, se non facciamo caso alle storyline dei personaggio che trovo assurde – il riferimento a Shelby, che si innamora di tutti i membri della famiglia Haas, è voluto-  però continua a deludermi…
Mi ha deluso vedere Shelby agire alle spalle di Raina, vedere con quanta facilità l’abbia tradita e imbrogliata, mi ha deluso vedere Ryan dubitare della lealtà di Alex e mettere in dubbio le sue azione specialmente dopo che lui ha volutamente dato delle informazioni private a Sasha.
Questa “squadra” ha perso tutto ciò che mi piace, che la rendeva formidabile e questo mi dispiace veramente moltissimo.

Ma torniamo a parlare dell’AIC che adesso è ad un passo dall’ottenere ciò che vogliono.
Alice, con “l’aiuto” di Alex, mette in atto un attentato all’interno della sede del FBI. Questo evento spinge Claire a dare le dimissioni e , inevitabilmente, rende Roake il nuovo presidente…
Questo ci riporta alla mia frase iniziale, perché la famiglia Haas è la vera protagonista di questa stagione, loro – che sia Clay, Caleb e Claire – riescono a dominare alla perfezione ogni scena, ogni volta che compaiono riescono ad affascinarti. Ogni parola, ogni gesto, perfino le canzoni in sottofondo sono impeccabili. – E credetemi, mi infastidisce moltissimo che il personaggio di Clay venga sminuito in questo modo per colpa della sua storia con Shelby!

Per rimanere sempre aggiornati vi ricordo di passare dalla nostra pagina facebook Bleacheers e dalle nostre affiliate  –Serial Lovers – Telefilm Page e Giorgia in Serieland