agents

RECENSIONE Agents of S.H.I.E.L.D. 4×19

Agents of S.H.I.E.L.D. RECENSIONI SERIE TV
Share

Ed eccoci ad una nuova recensione di Agents of S.H.I.E.L.D.

Iniziamo dunque.
La battaglia finale si sta avvicinando e oramai è impossibile prevedere chi vincerà.
Se Aida riuscirà ad ottenere un corpo umano non sarà più soggetta alle restrizioni che Radcliffe aveva posto nella sua programmazione, questo implica quindi che per i nostri eroi le sfide diventeranno ancora più ardue. Se infatti non riusciranno ad uscire dal Framework in tempo Aida potrebbe potenzialmente ucciderli tutti, sempre se il suo scagnozzo non lo faccia prima.
Dopo la morte di Mace pare non ci siano state più perdite per i “buoni” in questa puntata. Anzi, finalmente il vecchio team pare essersi finalmente riformato. Fatta eccezione di Fitz. Convincere il ragazzo ,continuo a pensare, richiederà ancora un po’ di sostegno, magari un bel discorso con Simmons. Anche se credo che Madame Hydra non lo lascerà andare così facilmente, senza lottare.  In ogni caso è stato bello vedere tornare gli altri  a casa.

Se non ci sono state perdite, ci sono stati comunque dei problemi all’interno del gruppo. Ward non vuole perdere Daisy e questo spero non lo porterà a fare qualche scelta avventata che costringerà uno di loro a perdersi il tanto atteso ritorno a casa. E’ uno di quei personaggi che immagino ci riservi ancora qualche sorpresa, non sarebbe Ward sennò (anche se ritengo sia di gran lunga meglio questa Framework version di lui).

Daisy intanto ha ri-acquisito i suoi poteri. Il passare dall’averli a rimanere senza l’aveva scioccata quando era entrata nel Framework e il che fa un po’ ridere se si pensa quanto ne fosse spaventata all’inizio. Adesso però ha ri-eseguito la Terrigenesi e questo si tramuta in un’arma in più che i nostri eroi detengono per affrontare l’Hydra. Se non altro ciò garantirà un sorta di speranza in più. Ciò che però mi ha fatto storcere un po’ il naso è stato il pensare come lei sia disposta a lasciare Ward lì dopo tutto ciò che l’uomo ha fatto per lei in quel mondo. Certo capisco che non esista realmente, però è stato comunque rilevante per la loro missione. Immagino che però loro contino di chiudere definitivamente il Framework, una volta usciti, quindi anche per questo non prendano tanto in considerazione ciò che succede all’interno.

Coulson è quello che ha dimostrato sicuramente più interesse nei confronti di quel mondo. Fino alla fine era convinto che fosse meglio salvarlo  prima di uscirne per sempre. Di tutti credo che lui si possa definire il personaggio migliore della puntata. E’ ritornato a dirigere, anche se in parte, lo S.H.I.E.L.D. dopo la caduta di Mace e questo mi fa ben sperare in un completo ritorno nel suo ruolo di direttore. D’altronde una volta usciti chi potrà guidare lo S.H.I.E.L.D. in assenza del “Patriota”?.

May è tornata ad essere una dei buoni il che è fantastico, come ha detto Aida stessa non si può sfuggire dalla propria natura e da quello che sembra, lei e Coulson sentono ancora quel legame che li univa nell’altro mondo

Mack sembra star ritornando ad essere completamente chi era prima ma nutro dei dubbi sulla sua completa voglia di ritornare a casa. Lì ha riavuto sua figlia e abbandonarla sarà una scelta davvero dura per lui. Per questo ritengo che una volta che saprà di doversene andare, sarà un po’ restio. Ma lui ha affrontato sfide molto dure nella sua vita, e grazie all’amore per Yo-Yo avrà un motivo in più per ritornare.

Quelli di cui adesso inizio ad essere spaventato sono i due nemici. Aida dimostra sempre di più di essere un perfetto cattivo. Nonostante sia stata gettata giù dal Triskelion continua a persistere con il suo scopo. Nonostante tutte le ferite, che potrebbe curarsi facilmente, decide di restare lì ferma, ad affrontare la situazione insieme a Fitz. Non si arrende ed è disposta a tutto pur di ottenere ciò che sogna di più al mondo: la libertà.
Fitz invece pare essere cambiato in maniera così radicale che un cambiamento potrà risultare piuttosto impegnativo. A questo basta aggiungere che una volta fuori dal Framwork potrebbe comunque schierarsi dalla parte di Aida.

Radcliffe a sua volta pare essersi redento da tutte le cattive azioni che ha commesso durante la stagione. E’ deciso a morire, pur di non fornire alcuna informazione che possa nuocere allo S.H.I.E.L.D.. Questo per me lo riscatta veramente tanto come personaggio.
Insomma in questa puntata sono successe un po’ di cose che influenzeranno molto ciò che succederà d’ora in poi. L’intero mondo del Framework sa cosa nasconde l’Hydra; Daisy ha riottenuto i suoi poteri e Aida sta per ottenere il suo agognato corpo. Manca poco alla fine di questa stagione e potrebbero attenderci ancora numerosi colpi di scena. Non ci resta che aspettare.

Un ringraziamento speciale a Chloe Bennet Italia che permette la diffusione di questa recensione. È ovviamente vi consiglio di passare dalla nostra pagina Facebook (Bleacheers) per restare sempre aggiornate sulle serie tv e film.