Rogue One: A Star Wars Story, il finale alternativo di Jyn e Cassian

CINEMA NEWS
Share

Rogue One: A Star Wars Story non doveva finire così: a confermarlo è il regista Gareth Edwards che ha fornito a Entertainment Weekly alcuni dettagli. Una conversazione simile si era già tenuta con Empire lo scorso Dicembre.

Siamo rimasti tutti toccati dalla morte di Jyn, Cassian e dell’intera squadra di ribelli nel finale del film ma, sebbene il tutto sia da subito sembrato perfettamente logico all’interno della timeline della serie, il regista ha rivelato che non era quello il finale previsto dalla sceneggiatura originale.

Disney è stata sicuramente restia ad accettare che tutti i protagonisti del film venissero annientati dall’epilogo ma, per un bene superiore i grandi sacrifici sono fondamentali: questa è la lezione di Star Wars e il finale che abbiamo visto calzava a pennello per inserirsi nelle pieghe delle innumerevoli trame tessute dalla saga fino ad oggi.

Lo stesso Edwards ha rivelato che l’idea arrivata sullo schermo è sempre sembrata la soluzione più naturale ma che, in qualche modo, tutto il team di scrittori era intimorito dalla possibilità che la Disney potesse rifiutarla. Così, con i lavori in corso d’opera, ci si domandava se non fosse il caso di girare un finale alternativo in cui Jyn e Cassian fossero salvi su un altro pianeta, scappati in tempo prima dell’esplosione della Morte Nera. Ma alla fine nessuno è arrivato a lasciare note sullo script e il piano originale è andato avanti fino al risultato che abbiamo visto: Rogue One si sacrifica per la missione poco prima che Darth Vader attacchi la nave ribelle e i piani vengano affidati alla principessa Leia Organa nel primo storico capitolo del 1977.

Sarebbe stato tutto più romantico – la chimica tra Jyn (Felicity Jones) e Cassian (Diego Luna) è innegabile – ma vogliamo credere che tutto questo abbia reso la storia un piacevole prodotto, al tempo stesso avvincente e commovente. Nonostante ciò, quello che abbiamo appena rivelato forse riesce a fare un po’ di luce su alcune scene del trailer che poi sembrano essere mancate nella versione definitiva del film.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook. E non dimenticate che se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

Fonte