Grey's Anatomy

RECENSIONE Grey’s Anatomy 13×15

Grey’s Anatomy RECENSIONI SERIE TV
Share

Eccomi di nuovo qui con la nuova recensione di Grey’s Anatomy!
Onestamente, questa puntata non mi è piaciuta, non era all’altezza delle altre e gli avvenimenti non mi hanno colpito. Sarà che ormai trovo questa situazione stancante e nociva per i nostri dottori.
Neanche i casi, nonostante avessero molto potenziale, non sono riusciti a catturarmi.

Iniziamo da il caso che coinvolge Alex, Riggs e DeLuca.
I due strutturati si trovano in disaccordo sulle cure di un piccolo paziente ed entrambi mettono in una brutta posizione DeLuca che è costretto a scegliere il metodo di uno di loro.
Posso chiaramente dire che nulla di tutto ciò mi è piaciuto… sembra che questo scontro sia stato inserito solo per complicare la situazione Meredith/Riggs. Infatti Alex, che inizialmente spingeva la sua amica tra le braccia dell’uomo, adesso afferma che il suo rivale è solo un “serpe” e che non fa per lei.
Ma la cosa che veramente non mi è piaciuta è stato mettere DeLuca in quella posizione, non è stato né corretto né professionale. La vita di quel bambino dipendeva dalla scelta dello specializzando che, alla fine, ha scelto di seguire Riggs, e ha fatto bene  visto che il bambino è uscito sano e salvo dalla sala operatoria.
Per quanto riguarda questa probabile coppia, Meredith fa ancora la preziosa nonostante Riggs le abbia chiaramente detto che è pronto ad aspettarla. – Questo vuol dire che Shonda porterà per le lunghe questa storia…

Il secondo caso era quello che inizialmente mi aveva colpito di più. Un piccolo errore era quasi costato la vita ad un padre di famiglia e ha provocarlo è stato il fidanzato di suo figlio, ed è proprio lui, Jim, ad avermi colpito maggiormente. Forse perché si è ritrovato colpevole di qualcosa che non voleva accadesse e ne ha pagato le conseguenze nonostante fosse lì pronto ad dare il suo aiuto e il suo sostegno.
Questo caso ha finalmente portato Owen ed Amelia a collaborare. La donna si trovava in ospedale per un aneurisma e nonostante i suoi tentativi alla fine riesce ad incrociare suo marito. Le cose tra i due sono rimaste ferme, e rimarranno così fino a quando Amelia non si deciderà a parlare chiaramente con lui. Anche questa situazione sta andando troppo per le lunghe rovinando tutto quello che di bello aveva questa coppia.

Civil War”, questo titolo descrive pienamente la situazione che si è creata tra i corridoi dell’ospedale.
Sarò ripetitiva, ma questa situazione mi ha veramente stufato!
Dottori che si comportano da adolescenti, che si ribellano contro qualcosa che non conosco e non si sforzano neanche di farlo. Ma non sarebbe più semplice parlare e cercare un compromesso?
In questa puntata Ben ha dimostrato che il metodo della Minnick funziona, è efficiente e prepara gli specializzandi ad essere sempre pronti. –E menzionarmi Mark non mi farà cambiare idea su questo…
Arizona, da buona amica, si presta ad aiutare Webber ospitandolo a casa sua ma l’uomo rifiuta quando scopre che la dottoressa ha un appuntamento ma Arizona lo convince a stare da lei il giorno successivo. Il “doppiogioco” della nostra dottoressa finisce nel momento in cui Webber la scopre con Eliza.
Jackson oramai è l’unico che combatte per Webber, e questo gli crea tensioni con sua madre. Tutta la sua rabbia, la sua frustrazione, il suo dolore sembra essere causato da qualcos’altro. Alla fine della puntata lo vediamo fissare le radiografie di un tumore alla gola. Conoscendo Shonda ho subito pensato che le radiografie fossero le sue e questo spiegherebbe il suo comportamento ma sappiamo anche che nella prossima puntata comparirà il suo perduto padre e questo sarebbe un valido motivo.

Finiamo parlando un attimo di April.
Sorprendentemente inizia a piacermi la sua alleanza con Catherine, lei sembra l’unica in grado di capire veramente cosa stia passando. Sinceramente, non capisco perché tutti sembrano prendersela con lei. Non ha fatto niente di male, non ha tolto il lavoro a nessuno, ha solamente accettato un nuovo ruolo che la facesse risplendere e che finalmente mettesse in risalto le sue qualità.
Non voglio neanche esprimersi sulle battutine di Meredith perché le ho trovate veramente infantili e stupide, e non voglio neanche condannare Jackson per il suo comportamento- ma solamente perché come vi ho detto prima, secondo me questa sua rabbia è scaturita da qualcos’altro.

La prossima puntata sarà dedicata ai Japril e io spero vivamente di ottenere le giuste risposte e che finalmente Shonda decida cosa fare con questa fantastica ma trascurata coppia!
Prima di salutarvi vi ricordo di passare nella nostra pagina facebook Bleacheers e dalle nostre affiliate:
Grey’s Anatomy- La ruota non smette mai di girare, –Grey+Sloan Memorial Hospital, –Il mondo di noi addicted, –Grey’s anatomy nelle nostre vite,  –Viviamo a Seattle, –Noi, Greysanatomizzati. –We love Alex e Jo.  Un’Unica Passione: Grey’s Anatomy – We love grey’s anatomy,  –Grey’s My Only love, –You go, we’ll be fine. –Tu sei la mia persona., –GREY’S ANATOMY – LA NOSTRA VITA