La storia di Sunny: la tenerona di Una serie di sfortunati eventi

Netflix NEWS
Share

Dopo aver visto la prima puntata di Una serie di sfortunati eventi, mi è sorta una domanda: Sunny è interpretata da una vera bambina?!

Ok, ok, suona molto stupido, me ne rendo conto. Però, durante la visione di Una serie di sfortunati eventi, avrete notato anche voi che molte delle sue espressioni, specie quando mastica il legno, sembrano generate al computer. Quindi, Sunny è una bambola o quella che Malina Weissman (Violet) porta in braccio è una bambina vera? 

Per rispondere a questa domanda, gli attori di ”Una serie di sfortunati eventi” sono stati intervistati.

I: Potrà sembrarvi una domanda strana, ma in quante scene che avete girato Sunny era effettivamente lì? O c’era un qualche tipo di pupazzo?

Malina Weissman (Violet)Sì, io adoro Presley (Sunny), è così carina. E’ fantastica, una bambina bravissima. A volte, quando dovevamo guardare da qualche parte, lei guardava insieme a noi. E’ una piccola attrice. A volte piangeva.
Louis Hynes (Klaus): Mi ha rubato gli occhiali dalla faccia più volte.
Malina: E giocava con i bottoni sul mio vestito.
Louis: Hanno anche fatto un bambino di protesi, ma abbiamo cercato di usarlo il meno possibile. Sarebbe stato strano da vedere. 

E voi, avete visto la serie? Cosa ne pensate? 

Per altre news come questa continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook, ma soprattutto se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

Fonte