the crown

Quale sarà il destino di Claire Foy in The Crown?

Netflix NEWS SERIE TV The Crown
Share

Tra le tante serie di Netflix, sicuramente oggi sotto i riflettori troviamo The Crown, reduce dalla vittoria di due Golden Globe proprio questa notte, ed essendo soltanto alla prima stagione, c’è ancora molto in serbo. Forse un po’ troppo, se lo si chiede al creatore Peter Morgan.
Il drama che parla del lungo regno di Elisabetta II ha appena vinto il Golden Globe nella categoria Miglior Serie Drama e Miglior Attrice in una serie Drama, vinto dalla protagonista della serie Claire Foy. Ma quando ho chiesto nella sala delle interviste riguardo i rumors sul fatto che Netflix intenda produrre sei o sette stagioni della serie, Morgan ha fatto una smorfia. “Non è divertente” ha risposto facendo ridere i giornalisti. “È soltanto doloroso” ha aggiunto con un sorriso sarcastico. “Il pericolo nello scrivere una storia riguardante un personaggio con una vita così lunga, sta nel fatto che la storia sembra non trovare mai fine.”
Ovviamente, la regina Elisabetta è ancora viva ed in buona salute (come si suol dire, novant’anni e non sentirli!) e la prima stagione ha coperto soltanto la storia del suo regno fino al 1955. Quindi c’è ancora parecchio da trattare durante la seconda stagione, come dichiarato dallo stesso Morgan. “Stiamo girando la seconda stagione proprio in questo momento, e la storia si svilupperà fino al 1964,” ha rivelato, aggiungendo che la nuova stagione si focalizzerà sulla Crisi di Suez e sull’imponente cambiamento culturale avvenuto in Inghilterra negli anni ’60. “Con il sopraggiungere di questi anni, sia la Gran Bretagna che il mondo cambieranno faccia.” Ha suggerito.

Ma, c’è sempre un ma, se The Crown verrà rinnovato per una terza stagione, potremmo non vedere più Claire Foy vestire i panni della sovrana. Infatti, Morgan ha ammesso che “alla fine della seconda stagione, bisognerà iniziare a pensare ad un nuovo cast, perché il cast attuale avrà raggiunto l’età limite per interpretare i personaggi.” (Le prime due stagioni copriranno infatti un arco temporale di circa vent’anni della vita della Regina Elisabetta). Fortunatamente, queste decisioni sono ancora ben lontane, come ha dichiarato: “Non abbiamo ancora affrontato questo tipo di conversazioni con Netflix, per ora.”
E a voi, è piaciuto The Crown? Pensate che entrambe le vittorie siano state meritate?
E se non avete ancora iniziato questa serie, beh, che aspettate?!

Per rimanere sempre aggiornati su news e curiosità continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e se avete idee da proporci, non esitate a contattarci!

fonte