Debby Reynolds

2016: addio ai personaggi dello spettacolo che ci hanno abbandonato

CINEMA CURIOSITA' ORIGINALI
Share

Il 2016 è stato un anno a dir poco tragico per il mondo dello spettacolo. Da Alan Rickman a Carrie Fisher, da David Bowie a George Michael.
Ma limitarsi a nominarli sarebbe riduttivo, quindi diamo un’occhiata a cosa hanno fatto di tanto speciale alcuni di loro.

All’inizio dell’anno nuovo, il 10 Gennaio 2016, ci lascia David Bowie, un’icona del rock, dopo una lunga battaglia con il cancro. 

Noel Gallagher, ex membro dello storico gruppo Oasis, ricorda – o meglio non ricorda – il suo primo incontro con Bowie

Andai a vedere Bowie in concerto. Qualcuno venne da me e mi chiese se volevo andare a conoscere David ed io, ovviamente, ne ero entusiasta. C’è anche una foto di quel momento e devo aver detto qualcosa di molto divertente visto che lui ride a crepapelle. Ma non ho la benché minima idea di quello che ho detto. Ero troppo ubriaco per ricordare. 

Bono, leader degli U2, dichiara:

Ho giocato a fare la rockstar ma non lo sono mai stato veramente e David Bowie era il mio ideale di rock star. Ora sono in Myanmar, lontano dalle reazioni dopo la sua morte, ma vi posso assicurare che il cielo è più scuro qui senza Starman.

Risultati immagini per david bowie bono

Oltre alla sua carriera discografica, Bowie può vantare anche una discreta carriera recitativa.
E’ apparso infatti in film come The Prestige, nel ruolo di Nikola Tesla, un ingegnere e fisico serbo, al fianco di Hugh Jackman e Christian Bale.

Lo ritroviamo poi al fianco di Martin Scorsese in L’Ultima Tentazione di Cristo, dove interpreta Ponzio Pilato e in Il Mio West (regia di Giovanni Veronesi), al fianco di Leonardo Pieraccioni.

 

Poco dopo, il 14 Gennaio 2016, si spegne Alan Rickman

Una perdita tremenda, per chi è cresciuto con Harry Potter, ma anche per chi l’ha sempre seguito come attore, sin dall’inizio.

Ci sarebbe tanto da dire sul suo lavoro, ma altrettanto da dire sulla sua persona.

Un uomo gentile e sempre disponibile, così lo ricordano i suoi amici e colleghi.  

Rupert Grint (Ronald Weasley nella saga di Harry Potter), che ha lavorato con lui per ben 10 anni, lo ricorda così:

Stavo scarabocchiando con la mia penna d’oca sul libro e ho disegnato questa caricatura non troppo bella di Alan Rickman e mentre la stavo disegnando, Alan era proprio dietro di me. Ho avuto proprio una paura matta. Beh, credo di aver esagerato con alcune delle sue caratteristiche… preferisco non scendere nei particolari. In ogni caso, lui l’ha presa benissimo, credo abbia persino tenuto i disegni.

Alan, rispose dichiarando:
Gli ho fatto firmare la caricatura e l’ho conservata. Mi è molto cara.” 

Risultati immagini per alan rickman set

Sean Biggerstaff (Oliver Baston in Harry Potter), lo ricorda come colui che lo ha lanciato verso il mondo del cinema, come una persona splendida e generosa: 

Quando decisi di lasciare la scuola per cercare di vivere con questo mestiere, Alan organizzò un incontro con il suo agente. Il primo provino che mi fece fare l’agente fu per Harry Potter. Quando arrivai ai Leavesden Studios per la prima volta e incontrai David Heyman, lui mi disse di aver appena ricevuto una telefonata da Alan in cui diceva che ero una persona splendida e che sarebbe stato folle a non ingaggiarmi. Alla fine mi ingaggiò.

Alan, così come tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione di Harry Potter, ha invogliato un’intera generazione di ragazzi alla lettura, ha portato sul grande schermo un personaggio di grandissimo spessore ma, soprattutto, ha fatto conoscere a tanti ragazzi il mondo magico di Hogwarts, che li accompagnerà, sempre.

 

Per il mondo della musica è un altro momento nero con l’addio a Prince, a soli 57 anni, il 21 Aprile. 

I fan erano stati inizialmente rassicurati parlando di una ‘brutta influenza’, pochi giorni dopo, il decesso. 

Il mondo della musica lo piange e lo ricorda come una persona eccezionale. In particolare, Alicia Keys, che gli ha reso omaggio cantando sulle note di How Come U Don’t Call Me e dichiarando: «Oggi abbiamo perso una musicista davvero speciale. Prince mi ha mostrato cosa significa essere un artista, cosa significa avere coraggio. Non c’era nessuno come lui prima e non ci sarà nessuno dopo.»

Risultati immagini per prince alicia keys

Si unisce al tributo Mariah Carey che, nel suo concerto a Parigi, ha eseguito One Sweet Day e ha dichiarato: «Per me è sempre stato un amico e mi ha aiutato quando avevo davvero bisogno di lui. Era una persona incredibile e sono sicura che anche se non lo avete conosciuto, la sua musica ha toccato tutte le persone presenti qui.»

Alla sua brillante carriera musicale, si associano alcune piccole apparizioni in serie tv come New Girl.
Nell’3×14 della serie, Jess e Cece si ritrovano quasi investite da un’auto. Il conducente, per scusarsi, decide di invitarle ad un party esclusivo. Al contempo, Nick confessa a Jess il proprio amore, ma lei, presa dall’ansia, non riesce a fare altrettanto. Mentre le due ragazze sono alla festa, Winston, Coach, Nick e Schmidt si imbucano, in modo da rimediare alla figuraccia di Nick. Venuto a conoscenza della situazione, compare l’organizzatore della festa, che si rivela essere proprio Prince.
Quest’ultimo decide dunque di parlare da solo con Jess per risolvere la situazione, aiutandola a dire finalmente ”Ti amo” a Nick.

Risultati immagini per prince new girl

Alla giovane età di 27 anni, il 19 Giugno muore Anton Yelchin, interprete del Signor Cekov in Star Trek Beyond.

Aveva parcheggiato la sua macchina in salita, rimanendo schiacciato dalla stessa. 

Con una lunga carriera alle spalle, nonostante la sua giovane età, la sua perdita getta tutti nello sconforto. 

J.J. Abrams lo ricorda scrivendo a mano un biglietto e postandolo sui social: Anton, eri brillante. Eri gentile. Eri dannatamente divertente e un vero talento. E non sei rimasto qui abbastanza a lungo. Ci manchi.

Tutti i suoi colleghi lo ricordano come un ragazzo pieno di voglia di vivere, dal grande talento, profondo e generoso.

Risultati immagini per anton yelchin star trek

 

Il 29 Agosto ci lascia anche Gene Wilderil nostro Dottor Frankenstein e Willy Wonka, definito da tutti una pietra miliare del cinema. 

Attori come Mel Brooks lo ricordano come Uno dei più grandi talenti del nostro tempo.
Un genio“, secondo Russel Crowe. Colui che “ha trovato il biglietto d’oro per il paradiso“, secondo Jim Carrey

Risultati immagini per gene wilder

Il nipote,  Jordan Walker-Pearlmanha raccontato gli ultimi attimi di vita di Wilder

“Aveva 83 anni e se n’è andato tenendoci per mano con la stessa tenerezza e amore che aveva sempre avuto. Mentre le nostre mani si stringevano e lui esalava l’ultimo respiro, dall’altoparlante della radio sono echeggiate le note di una delle sue cantanti preferite: Ella Fitzgerald. Mentre lui se ne andava, lei cantava Somewhere Over The Rainbow.”

 

Il 27 Dicembre, all’età di 60 anni, Carrie Fisher vola in una galassia molto molto lontana. 

La Principessa Leila di Star Wars ci ha lasciati in seguito a un attacco cardiaco avuto mentre era su un volo diretto a Los Angeles. Le sue condizioni sembravano essersi stabilizzate, poi la notizia tragica. 

I fan della saga di Star Wars la ricordano con dispiacere, ricoprendo la sua stella sulla Walk of Fame, creata appositamente dai fan, di fiori e messaggi di affetto.

Risultati immagini per carrie fisher

Il collega Steve Martin la ricorda su Twitter dicendo: “Quando ero un giovane uomo, Carrie Fisher era la più bella creatura che avessi mai visto. Poi ho scoperto che era anche arguta e brillante.“, tweet successivamente cancellato per accuse di sessismo dai fan. 

Ma Carrie non riceve solo il saluto da parte dei social network, infatti i giocatori del GDR Star Wars The Old Republic” si sono riuniti per omaggiare l’attrice. 

Peter Mayhew (Chewbacca) la ricorda come “la più luminosa delle luci.

Risultati immagini per peter mayhew carrie fisher

Che la forza sia per sempre con te, Carrie.

E poco dopo, anche Debbie Reynolds, madre di Carrie Fisher, ci ha lasciati. 

Si è spenta un giorno dopo Carrie, poco dopo aver postato sui social un ringraziamento ai fan della figlia, dichiarando: “Sono grata a tutti i vostri pensieri e preghiere che la stanno accompagnando alla sua prossima fermata. Con amore, la madre di Carrie.

Risultati immagini per debbie reynolds

Debbie era un’artista di successo, cantate, ballerina, attrice, dalla personalità spiccata. 

La sua scomparsa ha devastato chiunque la conoscesse, lasciandoci solo il ricordo della magnifica persona che era. 

Esprimere il dolore provocato da tali perdite sarebbe impossibile. A lasciarci sono stati dei veri e propri miti, delle icone dello spettacolo, che hanno saputo trasmettere tanto a tutti noi.  

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook. E non dimenticate che se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!