Dunkirk

Ecco chi è Fionn Whitehead, il protagonista di Dunkirk

CINEMA NEWS
Share

Nel maggio 1940, gli Alleati affrontarono un tragico scenario. Per i quasi 400.000 soldati bloccati sulle spiagge francesi di Dunkerque l’unica via di fuga dall’attacco militare tedesco era il canale della Manica. In otto giorni la maggior parte delle truppe fu salvata e in Gran Bretagna l’evacuazione di Dunkerque è considerata un momento storico cruciale, nonostante il resto del mondo conosca molto poco di questa pagina di storia. Questo però sta per cambiare grazie a Christopher Nolan che nel suo ultimo lungometraggio ha deciso di raccontare proprio questo.

Per Dunkirk Nolan ha scelto un cast stellare: Tom Hardy, Kenneth Branagh, Mark Rylance, Cillian Murphy, e persino il leader dei One Direction Harry Styles. Ma il vero protagonista è il diciannovenne Fionn Whitehead, attore londinese che farà il proprio debutto cinematografico.

“Una delle prime cose in cui ti imbatti quando leggi le testimonianze di chi era a Dunkerque è quanto fossero giovani e inesperti i soldati” ha dichiarato Nolan. “Era molto importante per me, soprattutto per il ruolo andato a Fionn, trovare qualcuno che fosse davvero nuovo.”

La ricerca è stata lunga e ci sono volute numerose audizione, ma alla fine Nolan ha trovato Whitehead, un attore con alle spalle solo una parte in Him, una miniserie in tre parti del canale britannico ITV. La parte sarebbe stato un cambiamento enorme per chiunque, ma Whitehead ha dovuto tenerlo nascosto persino ai suoi colleghi in Him. “Mi sono sentito davvero in colpa. Tutti quanti mi commiseravano dicendomi ‘ Non preoccuparti, otterrai la prossima parte.” ha detto il giovane.

Whitehead, che interpreta un soldato britannico di nome Tommy, è arrivato a Dunkerque settimane prima dell’effettivo inizio delle riprese per prepararsi fisicamente al ruolo, nuotando anche nelle acque gelide come esercizio. “Ho passato molto tempo a nuotare in un’uniforme di lana zuppa d’acqua, con gli stivali chiodati e con le armi. È stato un lavoro duro, ma mi sono divertito. Cosa sarebbe la vita senza qualche sfida?” ha dichiarato.

Whitehead non voleva trasformare sé stesso in un supereroe, ma solo essere certo di poter affrontare le difficoltà fisiche fronteggiate da un soldato della Seconda Guerra Mondiale. “Ad essere onesti, il team degli stuntmen mi ha aiutato a trovare il mio ritmo e a mettermi in forma per riuscire a girare le scene che mi erano richieste. Non volevano che mi trasformassi in un super uomo, ma solo che riuscissi a essere in forma per girare le scene richieste senza ammalarmi o essere troppo stanco, perché quando mi sono presentato per il ruolo ero davvero magrolino” ha continuato Fionn.

Dunkirk arriverà nelle nostre sale ad agosto 2017 e potete vedere il trailer qui sotto.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook. E non dimenticate che se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

Fonte