Once Upon a time

RECENSIONE Once Upon a Time 6×08

Once Upon a Time RECENSIONI SERIE TV
Share

Bello eh OUAT, ma dove andiamo? Cioè, lo scopo finale qual è?
O meglio, c’è uno scopo in tutto ciò o è solo un vagare di lingue che mi turbano la digestione?
L’episodio di per sè non è stato malaccio, anzi in confronto ad altri è passato piuttosto veloce, senza troppi intoppi, ma il problema di fondo resta, non c’è un fine preciso.
Cioè sembrano episodi buttati giù così, messi lì per riempire la domenica e non perché seguono una trama di fondo o una qualsiasi logica.
Si è andata a perdere una qualità che ha sempre caratterizzato le stagioni di OUAT ma anche una qualsiasi altra serie, ossia la continuità.
Siamo partiti dalle Storie Mai Raccontate, per arrivare alle Evil Queen e dulcis in fundo infilarci pure le megalomanie di Gold e la storia di Jasmine e Alladin, insomma, fermiamoci un attimo.
Tutta questa insalata sta portando lo show a perdersi un po’… Cioè capiamoci, se pure due show come Pretty Little Liars e The Vampire Diaries hanno un fine ultimo, perché OUAT no?
Mi sembra una scelta troppo azzardata e visto l’andazzo dello show, credo di non essere l’unica a pensarlo.

Non so, la speranza è che con l’arrivo della 6B la questione vada a risolversi, ma ne dubito fortemente.
Chi capisce Horowitz e Kitsis è bravo.

ouat

Episodio molto mamme-centrico, infatti il ruolo di Emma e Regina riguarda prevalentemente il figlio che condividono, alla faccia della famiglia moderna.
Sarà che la faccia di Jennifer Morrison rappresenta una persona che non dorme da giorni, ma Emma la vedo piuttosto giù di tono, come se si fosse rassegnata al fatto che deve morire e ciao, non si combatte più.
Non so, non è una situazione facile per la protagonista e lo capisco, ma un po’ più di brio non farebbe male a nessuno, lei inclusa.
Per quanto riguarda Regina, beh sempre ottima.

Trovo che la scelta di mandare in onda un episodio di OUAT completamente incentrato sulle Swan Queen abbia due vantaggi, ossia quello di calmare le shipper assatanate e quello di mostrarci come la cosa che funziona meglio tra le due sia la loro amicizia.
Io l’ho sempre detto, sono un duo formidabile, credo si compensino a vicenda, Regina è una sorta di guida, anche perché ha più avuto a che fare con la magia e soprattutto conosce alla perfezione i trucchetti dell’avversaria.

Ecco, parlando della Evil Queen, cos’è adesso sta fissazione per il figlio?
Cioè da che mondo e mondo sto ragazzetto dovrebbe appoggiarsi a lei, una mezza psicopatica che si diverte a maledire gente qua e là?
Se poi fosse la parte cattiva, quella vera, perché dovrebbe avere questo desiderio?
Cioè se una è cattiva lo è fino in fondo, non quando fa comodo.
Questo mi porta a pensare che la separazione non sia così netta, e non ha senso, su.
Sulla situazione con Gold preferisco non esprimermi, perché sennò sarebbero solo insulti a mezza produzione di OUAT.

Che faccini
Che faccini

Sta di fatto che nonostante questo io Gold non lo sto proprio sopportando, si meriterebbe… Non posso dire cosa, devo restare fine ed educata.
Sta di fatto che mi dà sui nervi in una maniera allucinante la relazione che stanno impostando tra lui e Belle.
Cioè, è obiettivamente una relazione ai limiti del tossico, una relazione possessiva e malata come mai non lo è stata.
Insomma, hanno avuto i loro alti e bassi ma così no.
Pensavo che il bambino fosse la via della redenzione per Gold e invece no, sempre peggio.
Sono fermamente convinta che incatenare Belle a lui sia uno dei gesti più schifosi che abbia mai fatto.

Per questo spero profondamente che Zelena sfrutti il suo vantaggio e aiuti Belle, anche perché Rebecca ed Emilie hanno una buona chimica.
E soprattutto spero vivamente che pure la Evil Queen deluda Zelena, così finalmente si accorgerà che forse Regina così tanto male non era.

Il cucciolo è perplesso
Il cucciolo è perplesso

Gli Charming sono carini pure da divisi, però dai così è proprio triste.

Hook è sempre meglio, va già bene che c’è lui che prova a capirci qualcosa e che si preoccupa un po’ per tutti, perché qua escluso Charming, al momento fuori uso, gli altri uomini (non ragazzini, uomini) fanno abbastanza schifo.

Henry ogni tanto torna incredibilmente utile e pensate un po’, torna pure la fidanzata!
Ma non era tornata a Camelot?
Che comunque sono carini, da ad Henry una nuova sfumature, leggermente più interessante di quella grigiastra che ha adesso.

Vi consiglio di preparavi psicologicamente per il prossimo episodio, perché non risparmierò gli insulti a Gold, giuro.

Un saluto alle nostre affiliate Welcome to Storybrooke. |All aboard with Captain Swan; |Colin O’Donoghue & Jennifer Morrison. | Colin O’Donoghue Fans. |CaptainSwan “Aye. I’d go to the end of the world for her. Or time” |Colin O’Donoghue;

Un ringraziamento speciale ai Traduttori Anonimi che traducono questa serie per noi!