Il caso O.J. Simpson domina gli Emmy con cinque vittorie

EVENTI NEWS ORIGINALI SERIE TV
Share

La rivelazione dell’anno American Crime Story: Il caso O.J. Simpson ha dominato gli Emmy 2016: dalla Miglior Miniserie Tv ai premi per gli attori, è stata decisamente la notte della serie ideata da Ryan Murphy.

La serie ha battuto American Crime di ABC, Fargo di FOXThe Night Manager e Roots.

People v. O.J. Simpson, candidato a 22 premi, ha portato a casa cinque vittorie tra cui Miglior Attore Protagonista per una miniserie tv per l’interpretazione di Courtney B. VanceMiglior attore non protagonista con la statuetta assegnata a Sterling K. Brown, che ha battuto nella stessa categoria i colleghi John Travolta e David Schwimmer; Miglior attrice protagonista per una Miniserie all’attrice Sarah Paulson, alla sua prima vittoria agli Emmy.

Nel backstage degli Emmy il produttore esecutivo Ryan Murphy ha detto ai giornalisti : “Nelle mani sbagliate sarebbe potuta diventare una storia da giornale scandalistico e invece tutti hanno lavorato molto duramente per rendere questo progetto più profondo, più serio e più moderno. Siamo interessati a storie socialmente rilevanti e stiamo cercando di usare la nostra fama per fare luce su alcuni di questi casi famosi.”

Inoltre, la serie ha vinto altri due Emmy , uno per il Miglior Casting e uno per la Migliore Acconciatura per una miniserie ai Creative Arts Emmy della scorsa settimana.

Per rimanere aggiornati continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook e se avete idee da proporci, non esitate a contattarci!

fonte