Game of Thrones

GAME OF THRONES: gli indizi nei significati dei nomi.

CURIOSITA' Game Of Thrones ORIGINALI SERIE TV
Share

Preparatevi a sentirvi come Jon Snow, perché fino a questo momento, voi non sapevate niente. 
Stiamo per darvi alcune serie nozioni e, fidatevi, questo cambierà tutto. È venuto fuori che il segreto di tutta la trama di Game of Thrones è sempre stata davanti ai nostri occhi per tutto questo tempo, semplicemente non lo sapevamo! Il futuro dell’intera serie potrebbe nascondersi in una cosa semplice come i nomi dei personaggi. 

Esatto! Da Tormund a Tyrion, i nomi di Game of Thrones hanno molto più significato di quello che pensiamo. Il tutto è stato innescato da quando abbiamo realizzato che “Bran” in Irlandese Gaelico si traduce direttamente in “corvo”, quindi abbiamo deciso di invischiarci nell’etimologia degli altri nomi presenti nella serie.
Fortunatamente per noi, altri impavidi fan hanno scavato un po’ a fondo, stilando una lista dei nomi di GoT e delle loro radici. 

Sono state fatte ricerche sulle radici e sui contesti linguistici di oltre 80 nomi derivanti dalla serie di libri di A Song of Ice and Fire. E mentre alcuni nomi sono insignificanti, ce ne sono alcuni che hanno attirato l’attenzione poiché alludono a intrecci segreti della trama – o, almeno, rivelano aspetti sul viaggio che intraprenderà il personaggio.
Vi proponiamo alcuni dei nomi dalla ricerca fatta da Redditor, che più ci hanno sorpreso: 

  • Aemon: il nome Aemon è una variante dell’Antico Egitto, che significa “quello nascosto”. Così come la cecità nasconde il mondo ad un cieco, un Targaryen era “nascosto” alla Barriera, questa definizione era doppiamente rilevante per il Maestro Aemon.
  • Aegon: questo nome trova radice sia nel mondo tedesco per la costa di una spada, che nel mondo greco per la battaglia. Dato dalla storia come conquistatore, ognuna di queste definizioni si adattano al personaggio di Aegon Targaryen!
  • Aerys: il Re Folle Aerys, ha davvero creato del caos nel Westeros durante il suo regno (e anche la sua caduta), che dà senso alla definizione del suo nome dal greco antico: “discordia”.
  • Arya: nella lingua sanscrita, il nome Arya significa “onorevole” o “nobile” – due termini che definiscono decisamente la famiglia degli Stark, specialmente la grintosa figlia più piccola.
  • Asha: la sorella maggiore di Theon Greyjoy, Asha (il cui nome nella serie tv è Yara), vuole disperatamente regnare su Pike. Il suo nome si ramifica nella lingua sanscrita del termine “desiderio”, “voglia”, e “speranza”, quindi le sue aspirazioni politiche hanno senso.
  • Beric: non esiste al mondo che il nome di Beric Dondarrion sia una pura coincidenza! Anche conosciuto come “Il Signore dei Fulmini” perché lo stemma della sua famiglia è il fulmine, il soldato è stato ucciso ed è risorto più volte nella serie. Il suo primo nome si traduce in “fulmine” in ebraico.
  • Bran: come detto prima, Bran significa “corvo” in gaelico… ma è solo un’illusione per la sua connessione con il corvo con tre occhi e il fatto che “potrebbe diventarlo”? Solo il tempo potrà dircelo.
  • Brienne: secondo la tradizione celtica, Brienne significa “nobile e solenne”.
  • Catelyn: la parola greca per “tortura” è strettamente correlata al nome di Catelyn Stark e, considerando che è stata torturata (emotivamente e, alla fine, anche fisicamente) nello show, le si addice.
  • Cersei: Cersei deriva da “Circe”, la dea greca famosa per aver ucciso suo marito ed essersi costretta a vivere in solitudine, secondo le ricerche condotte da Redditor.
  • Jaqen: in ebraico, il nome di Jaqen H’ghar significa “stabilito da dio”. Mentre il Dio dei Mille Volti probabilmente non è la divinità che gli Ebrei hanno in mente, diciamo che funziona lo stesso.
  • Luwin: il nome del caro vecchio Maestro Luwin deriva dall’antico inglese e significa “caro amico”, e lui è sicuramente stato un amico della famiglia Stark fino alla fine.
  • Lyanna: la sorella di Ned Stark ha un nome che è maledetto: è radicato nel significa francese della parola “martire”.
  • Lysa: ricordate la zia Lysa della Valle? Bene, il suo comportamento non è stato scioccante per tutti quelli che conoscevano il significato greco della parola, che significa “pazzia”.
  • Orell: Orell, il Bruto mutaforma della terza stagione, aveva legato con un’aquila… e il suo nome in russo significa appunto “aquila”. Coincidenze? Non proprio.
  • Petyr: Ditocordo proviene dalla zona delle isole rocciose conosciuta come The Fingers, e il suo nome in inglese antico significa “pietra”.
  • Robert: sia Robb Stark che Robert Baratheon condividono il significato del loro nome, che trova origine nella parola tedesca che sta per “famoso”. Entrambi si guadagnano la fama grazie alle abilità militari, quindi si adatta perfettamente a loro.
  • Sandor: dedicato dal nome Alessandro, Sandor ha origini greche e significa “il difensore degli uomini”. Il Mastino difende uomini e donne nella sua storyline.
  • Shireen: RIP… nella lingua persiana, Shireen significa “dolce”.
  • Tormund: sorprendentemente, Tormund non si traduce in “donnaiolo” – al contrario, è un termine norvegese che allude tuoni fragorosi e protezione.
  • Tyrion: questo potrebbe essere probabilmente il più grande indizio per quello che succederà; Tyrion è la parola di origine greca che significa “re”. Questo significa qualcosa per il futuro del Trono di Spade? Lo scopriremo!

Già, questa serie è molto più di quello che sembra. Ora ci staremo chiedendo… cos’altro è nascosto in bella vista?

Per restare sempre aggiornati su news e curiosità passate da Bleacheers!

A cura di 
Marzia


Fonte