La Bella e la Bestia: 5 elementi che richiamano il film originale.

CINEMA CURIOSITA' ORIGINALI
Share

La vecchia favola ha ricevuto un nuovo capitolo lunedì mattina, quando la Disney ha svelato il teaser trailer del suo live-action, remake del classico d’animazione del 1991 “La Bella e la Bestia”, con Emma Watson, Dan Stevens, Josh Gad, Ewan McGregor e molti altri.
Non c’era nessun abito dorato o libreria piena di libri alta fino al soffitto, ma il teaser di un minuto e mezzo era pieno di richiami al film originale.

 

Dal castello della Bestia all’incursione di Belle nella proibita ala est del castello, sii nostro ospite attraverso cinque elementi che richiamano il famoso predecessore.

IL CASTELLO

La prima cosa che gli spettatori vedono quando guardano il trailer è il castello che la Bestia chiama casa – quando inizialmente il padre di Belle, Maurice, e Belle stessa vengono tenuti prigionieri. Dalla penetrante torretta alla sua oscurità, con l’aura non -vorresti-andarci, sembra molto simile all’esterno della versione animata.

IL RITRATTO STRAPPATO DELLA BESTIA

Non vediamo la Bestia nel teaser, ma vediamo cosa possono fare i suo artigli. Nell’originale, lui squarcia il suo ritratto nella forma umana, Qui, un dipinto di lui da piccolo con i genitori.

L’ARRIVO DI BELLE

L’arrivo di Belle al castello richiede l’attenzione dei servi trasformati dalla Bestia, che sperano possa essere quello che ci vuole per rompere l’incantesimo. Nell’originale, Chip ha visto Belle per primo (“Mamma, c’è una ragazza nel castello!”) Prima che il candelabro Lumiere e l’orologio Cogsworth lo notino. Qui, si sente – ma non vediamo – gli ultimi due (interpretati rispettivamente da Ewan McGregor e Ian McKellen), il loro discutere con un dialogo simile.

LA ROSA NELL’ALA OVEST

Il primo assaggio che abbiamo di Watson nel ruolo di Belle si avvicina alla fine del trailer, che adocchia la rosa incantata nell’ala ovest che fa il conto alla rovescia fino a quando la Bestia rimarrà una bestia per sempre – ed è così, a meno che non impari ad amare un altro, e ad essere ricambiato…

“LA BELLA E LA BESTIA…”

Proprio quando il filmato finisce, si sente una melodia familiare: la musica ormai iconica del film originale. Basta aspettare fino a quando potremmo vedere la sala da ballo addobbata per quella scena…

Diretto da Bill Condon, La Bella e la Bestia arriverà nei cinema il 17 marzo 2017.

Continuate a seguirci Bleacheers e ricordate che stiamo cercando membri per entrare nel nostro staff, chi lo sa, magari sarete i prossimi a recensire uno dei nostri show! (trovate tutti i dettagli sulla pagina Facebook).

A cura di
Chiara


Fonte