OTP, quando la finzione incontra la realtà. #04 [TVD edition]

ORIGINALI OTP SERIE TV The Vampire Diaries
Share

OTP, quando la finzione incontra la realtà.

(parte quarta)


Eccoci al quarto numero di OTP, quando la finzione incontra la realtà, ed oggi, dopo pairing relativamente tranquilli, sono pronta a parlarvi di uno degli accostamenti più frequenti e più discussi nelle serie tv… se vi dico sangue, vampiri e storie d’amore sensazionali cosa vi viene in mente?

Come sempre ma soprattutto in questo caso, dato la coppia “calda” tengo a ricordarvi l’assoluto pacifismo con cui si fa questa rubrica, nel pieno rispetto degli attuali compagni e soprattutto questo:

ATTENZIONE: Seguiamo la programmazione americana, quindi ci sono spoiler

Pronti, via!

 

Delena vs Nian

 

Otp

  • Universo: The Vampire Diaries
  • Personaggi: Elena Gilbert e Damon Salvatore
  • Status attuale: Bella addormentata lei, alcolista lui (mezzo morto pure lui)
  • Primo bacio: 2×22/3×10 vedetela come volete ma il 3×19 è più bello, gne
  • Matrimonio: Nel duemilaecredici
  • Ship avversarie: Stelena, always and forever
  • Attori: Nina Dobrev e Ian Somerhalder

 

Delena

Otp

 

I did love Stefan once.

The night I died, Matt was driving me back to him,
and yet I found my way back to you. Damon, I somehow always
find my way back to you.
 

-Elena Gilbert

 

“You are by far the greatest thing that ever happened to me

in my 173 years on this earth”

-Damon Salvatore

 

“I’m only going to say this once.

You two are miserable without each other.

So if you want to be with him, just be with him.”

-Stefan Salvatore

 

Possiamo pensarla come vogliamo, ma Damon ed Elena sono sicuramente una delle storie d’amore più popolari e belle della tv, una delle OTP più amate, complici forse un mix di cose che hanno portato alla formazione della storia perfetta.
Per raccontare la loro storia nel dettaglio avrei bisogno di ore ed ore ma cercherò di andare sul sintetico.
Se da un lato c’è il tenebroso vampiro Damon Salvatore, dall’altra abbiamo Elena Gilbert, una ragazza che ha perso metà della famiglia ed è più fragile che mai.
Ad inizio serie Elena si fidanza con Stefan, il fratello di Damon, ma è l’unica che vede del buono nel mostro che tutti dipingono come Damon. I due hanno molti alti e bassi ma è subito palese l’interesse del fratello maggiore per la ragazza, che è identica all’amore perduto dei fratelli Salvatore, ossia Katherine Pierce.
Ma Katherine non è morta e ritorna, facendosi baciare da Damon e lasciandogli credere che sia Elena, spezzando il cuore del ragazzo quando la verità viene a galla.
In quell’occasione Elena dice una frase simbolica, ossia che lei era innamorata di Stefan e così Damon, che non la prende bene, spezza il collo al fratellino di lei.
Il loro rapporto resta altalenante, fino a quando Elena bacia Damon che è stato morso da un lupo, concludendo la stagione in bellezza.
Nella premiere della terza stagione, ma noi lo scopriremo in seguito, Elena si accorge di provare dei sentimenti per Damon, o meglio, di esserne innamorata, mentre Stefan è in giro a squartar gente con Klaus.
Elena, non consapevole delle sue sensazioni, si mette alla ricerca del fratello mancante, condividendo quasi tutto il suo tempo con il vampiro, che finalmente sembra aver acquistato un comportamento meno da mostro e più da umano.
I due condividono il loro primo vero bacio nel decimo episodio, dove Damon dice queste testuali parole: “If I’m gonna feel guilty about something I’m gonna feel guilty about this”.
Elena non si sottrae al bacio, anzi, ma comunque tra i due la situazione resta invariata, fino a quando nella diciannovesima puntata i due si danno uno dei baci più belli di sempre, non solo dello show ma delle serie tv in generale, secondo il mio modesto parere.
Con i Florence & The Machine di sottofondo che cantano Never Let me Go i due entrano definitivamente nel cuore di buona parte del fandom, che non può fare a meno di ammirare la bellezza di questo bacio, che ancora oggi fa venire i brividi. È il bacio in cui Elena prende finalmente l’iniziativa, facendo realmente capire che qualcosa per Damon c’è, nonostante tenti di nasconderlo.
Nel finale di questa stagione arriviamo a due punti totalmente distinti: Elena torna da Stefan, perché ama lui, ma nel tragitto cade con l’auto nel fiume e muore, ricordandosi il primo vero incontro con Damon avvenuto anni prima.

“You want a love that consumes you. You want passion, an adventure, and even a little danger.”

E questo sarà sempre il riassunto della storia d’amore che i due vivranno, a partire dalla quarta stagione, dove Elena è un vampiro e i suoi sentimenti sono amplificati, complice anche l’asservimento a Damon, che poi non sarà così fondamentale come sembrava.
I due iniziano un percorso da un ricordo, ossia il loro primo ballo a Miss Mystic Falls, per poi ri-ballare a casa Salvatore, un anno dopo e finire insieme, finalmente.
Damon ed Elena nemmeno da pseudo coppia hanno pace, infatti la questione dell’asservimento farà da padrona insieme allo spegnere i sentimenti di Elena, ma tutto finisce al meglio quando Elena, nel finale di stagione, confessa a Damon di essere innamorata di lui.
I due vivranno una quinta stagione tra alti e bassi, concludendosi nel modo più inaspettato, momento che a parer mio ci ha regalato una delle migliori performance della Dobrev, ossia la morte di Damon, e il suo straziante addio ad Elena.
Ma in The Vampire Diaries non è mai tutto perduto: Elena cerca, nella sesta stagione, di dimenticare Damon; lui è bloccato nel mondo prigione, aspettando solo di rivedere Elena.
Dai tentativi della vampira di dimenticarsi di Damon ricaviamo soltanto una serie di scene o approfondite o mai viste, come il bacio sotto la pioggia: “Promise me this is forever.”
E come nelle migliori favole, Damon torna, ma Elena ha rimosso tutti i bei ricordi che aveva di lui, lanciando il vampiro in una riconquista serrata di quella che è a tutti gli effetti la donna della sua vita.
La sesta stagione ha unito questi due personaggi forse completamente, arrivando anche alla scelta di prendere insieme la Cura, diventando umani e vivendosi la loro breve vita.
C’è un però in tutto ciò, perché mentre Elena torna umana, viene addormentata da un incantesimo che la legherà alla vita della sua migliore amica: una vive, l’altra dorme, una muore, l’altra riprende a vivere.
E con questo arriviamo alla conclusione parziale della storia d’amore, con il ventiduesimo episodio della sesta stagione dove Elena Gilbert e Nina Dobrev dicono addio al mondo di The Vampire Diaries, lasciandoci aperto un piccolo spiraglio per il ritorno, perché nonostante tutto, The Vampire Diaries sarà sempre inevitabilmente Elena Gilbert.
(Voi non avete idea dei pianti quell’episodio, no.)

Curiosità su questa coppia:

  • Hanno vinto probabilmente tutti i premi esistenti sulla faccia della terra
  • Si dice che Somerhalder shippi Stelena
  • SPOILER LIBRI Nei libri Delena è endgame
  • Il bacio della 6×07 è praticamente fanservice, chiesto a gran voce per sei anni.

 

Nian

 

“I wanna kiss you, but i don’t want to do it

in the front of the world.”

-Nina Dobrev to Ian Somerhalder

“We all been in love, we all know how powerful that is.”

-Ian Somerhalder

“In real life i’m totally Team Nian.”

-Kat Ghram

 

E se da un lato della telecamera c’è una OTP, dietro ce n’è un’altra. Parlare dei Nian, ad oggi, credo sia quasi una missione suicida, ma proverò a fare il quadro della situazione, essendo il più imparziale possibile. Sappiate che in caso di “schieramento”, io sono totalmente team Nina, quindi se qualche commento mi scappa, mi scuso in anticipo.
Sarò breve proprio perché tutti conoscete la loro storia ed esprimerò semplicemente il mio parere su una situazioni a tratti paradossale.
Premetto anche che sì, shippavo Nian e penso siano splendidi assieme, ma quel che è stato è stato, e la mia antipatia per Nikki Reed va avanti dal lontano 2008, quando l’ho “vista” in Twilight.

Nikolina Kostantinova Dobreva è nata a Sofia il 9 gennaio 1989 ed è un’attrice bulgara ma naturalizzata canadese, famosa per il suo ruolo di Elena Gilbert (Katherine Pierce, Amara e Tatia) in The Vampire Diaries e The Originals, e per Degrassi: The Next Generation, The American Mall e Noi siamo Infinito.

Ian Joseph Somerhalder  è nato a Convington l’8 dicembre 1978 ed è un attore, modello e filantropo statunitense, famoso per il suo ruolo in Lost e The Vampire Diaries, dove interpreta Damon Salvatore. Inoltre è fondatore della “IS Foundation” che si occupa degli animali e dell’ambiente.

Ora, sono convinta che lo sappiate tutti, ma comunque i due sono stati fidanzati per tre anni, dal 2010 al 2013.
Erano una coppia affiatata e riservata, senza troppi gesti eclatanti, circondati dai loro gatti e dalle mamme, spesso paparazzate con la coppia, che è stata all’interno del ciclone mediatico per ben tre anni.
I due si sono lasciati in modo amichevole, con parecchi rumor di ritorno di fiamma nel frattempo, rimanendo coppia dentro il set e portando avanti il Delena fino alla fine della sesta stagione.
Dalle notizie giunte a noi i motivi della rottura sono vari, ma sembra che l’ipotesi più probabile sia la voglia di Nina di concentrarsi sulla carriera e non essere pronta per un matrimonio, data la giovane età. (Tra i due ci sono quasi dieci anni di differenza.)
Che Ian avesse desiderio di matrimonio è stato palese a tutti, dato che ha sposato Nikki Reed dopo neanche un anno di relazione.
Su Nikki Reed si sono abbattute migliaia di polemiche e concedetemelo, forse qua sarò un po’ di parte, molte sono giustificate, perché mentre Nina Dobrev in televisione e in interviste si professava fondamentalmente contenta per il matrimonio dei due, cosa che può essere vera come no, Ian e Nikki smettono di seguirla su Twitter, dopo essere uscita allo scoperto con il suo secondo fidanzato ufficiale dopo la rottura con l’attore.
Non entrerò nel dettaglio ma sotto alcuni aspetti forse trovo Ian un po’ incoerente, e lo dico liberamente proprio perché lo apprezzo sia come persona, sia per il suo impegno nel sociale e per gli animali, sia come attore.
Dal suo canto Nina è stata fidanzata quasi un anno con Austin Stowell, attore anche lui. Presentati presumibilmente da Selena Gomez, i due hanno tenuto la loro relazione segreta per parecchi mesi, pur  lasciando qualche indizio sui social, come ad esempio la presenza di Austin alla festa sul lago per l’addio di Nina, uscendo definitivamente allo scoperto in una vacanza a Saint Tropez, dove i due sono stati paparazzati per la prima volta.

Otp 

La cosa che si fatica a capire è come un uomo che ha sempre professato di avere un ottimo rapporto con la collega, smetta di seguirla su Twitter come un liceale e di come sua moglie metta like su Instagram ai post a favore dei cosiddetti Somereed dove si tira in ballo Nina; così come non ho mai apprezzato, all’inizio della loro storia, questo ostentare felicità davanti al mondo, perfino ora da sposati si scrivono delle cose su Instagram che farebbero venire l’ansia anche alla persona più romantica del mondo.
In tutto ciò, sono contenta che Somerhalder abbia trovato la donna con cui trascorrere il resto dei suoi giorni in felicità, spero che presto realizzino il loro sogno di avere un piccolo Smoldy per casa, così come sono contenta di aver visto rifiorire Nina dopo l’abbandono al set, perché sì, la Dobrev è rinata.
Concludo dicendo che non colpevolizzo nessuno, anzi, sono due persone come noi e le storie iniziano e finiscono, ma semplicemente vorrei far capire che nonostante io non digerisca Nikki, non passo le mie giornate a criticarla su Instagram, dove nemmeno la seguo, né a implorare il ritorno Nian.
Non siamo nessuno per giudicare la loro vita.

Un saluto alle affiliate The Originals Streaming Italia | Ian Somerhalder Italian Daily  | Paul Wesley Italian Fans | The Vampire Diaries Streaming Italia Salvatoreh.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook. E non dimenticate che se avete idee da proporci o se vi piacerebbe entrare nel nostro team, non esitate a contattarci!

Sara