lexa

RECENSIONE The 100 3×13

RECENSIONI SERIE TV The 100
Share

Ed eccoci di nuovo qui a parlare della nuova e fantastica puntata di The 100 che rientra sicuramente tra le puntate più belle di questa stagione!
La cosa della puntata che più mi è piaciuta, quella che mi ha conquistato per l’ennesima volta, sono stati i flashback, credo veramente che sia il pezzo forte della serie.
Sono rimasta sconvolta nello scoprire che sono passati solo 6 mesi da quando i ragazzi sono arrivati sulla terra, ma ancor di più nel vedere come in poco tempo sono cambiati e hanno imparato a sopravvivere.


Nei flashback vediamo come Pike insegnare ai ragazzi come sopravvivere sulla terra, e anche un aspetto di lui che non è venuto fuori nelle altre puntate: è arrabbiato per quello che Jaha sta facendo ai ragazzi, ma soprattutto per non poterli aiutare. Lui vorrebbe scendere sulla terra con loro e, ancor di più, vorrebbe che loro prendessero seriamente le lezioni.
Non posso dire di aver cambiato idea su di lui, ma a differenza di Kane, lo preferivo sull’arca..
Ma nessuno è più la stessa persona che era sull’arca, infatti basti vedere il cambiamento di Octavia e Murphy, quest’ultimo sembra essere preso costantemente di mira e anche per questo giustifico il suo lato aggressivo, mentre Octavia da ragazzina impaurita è diventata una vere guerriera.
Rivedere la navicella che viene espulsa dall’arca, la confusione e la paura dei ragazzi, mi ha fatto ripensare alla prima puntata dello show e al motivo per cui ho continuato la serie perché, anche con i piccoli dettagli, riesce ad affascinarmi, inoltre riascoltare “Radioactive” mette sempre i brividi. L’unico mio dispiacere è stato non vedere Finn nei flashback.

Kane e Pike giungono a Polis e si ritrovano uno scenario alquanto macabro!

La città è ormai sotto controllo di ALIE e chi si rifiuta di ingerire il cip fa una fine raccapricciante come l’essere crocifissi…
Le crocifissioni sono state un punto molte forte in questa puntata, possono non piacere, ma io le ho trovate azzeccatissime, poiché hanno portato nelle serie un tipo di tortura antichissimo. Non voglio mettermi qui a farvi una lezione di storia, ma il fatto che Jason usi rifermenti storici mi piace molto (ad esempio quello di utilizzare il nome Polis, che erano le antiche città greche), e in The 100 ci sono moltissimi riferimenti alle diverse culture e tradizioni e, soprattutto, si nota che i terrestri affrontano certe questioni in modo poco civile e anche “antico”, quindi mi è piaciuto il fatto che abbiamo affrontato questo tema, inoltre sottolinea con quanta e quale crudeltà Alie vuole governare.
Stessa sorte è capitata a Marcus che, nonostante la forza di volontà, ingerisce il cip dopo che Jaha mette a rischio la vita di Abby, mentre Murphy “salva” la vita a Pike, consigliando ad Indra di ottenere la sua vendetta un’altra volta perché per adesso hanno bisogno di tutto l’aiuto possibile per sopravvivere!

Nel frattempo Octavia, Jasper, Bellamy e Clarke seguono la mappa di Lincoln per trovare Luna.

Inizialmente rimangono delusi dal fatto che non ci sia nessun villaggio, ma grazie ad un po’ di fortuna, capiscono che, per mettersi in contatto con loro, devono mandare un messaggio con fuoco verde.
I ragazzi, così, riescono a contattare alcuni Floudonkru che, dopo un atto di fiducia, vengono portati  da Luna!
Le mie impressioni su Luna sono molto buone, lei accetta di non prendere il cip per lo stesso motivo per cui abbandona il conclave, ovvero non vuole uccidere, e questo la differenzia da gran parte dei terrestri che abbiamo incontrato in questo percorso. Anche se si è vista veramente poco nel corso delle puntate, avremo modo di conoscerla meglio e soprattutto di conoscere il suo clan, i Floudonkru, e sono veramente entusiasta di questa cosa, visto che dei 12 clan, per adesso ne abbiamo conosciuti solo 2. Inoltre, sono rimasta sorpresa dal luogo, non mi aspettavo fosse una vecchia trivella petrolifera, e il fatto che Jason ci abbia voluto dare un indizio aggiungendo questo particolare nella sigla, l’ho trovato geniale.

Ancora un volta il lavoro di squadra li ripaga, nonostante il rapporto tra Octavia e Bellamy sia quasi distrutto. Da Bellarkes, mi è piaciuto molto il loro rapporto in questa puntata, il fatto che lei cerchi sempre di farlo sentire meglio e che lui mostri le sue fragilità davanti a lei, è una cosa che adoro perché con nessun altro si comportano allo stesso modo, e poi adoro il fatto che sia sempre Clarke ad abbracciare Bellamy.


Prima di salutarvi vi ricordo di passare dalla nostra pagina Bleacheers e dalle nostre affiliate Bellarke&Linctavia ϟ The 100 –The 100 – Bellarke Italia Page –» The 100 Italia « I tried to be the Good Guy » –He tasted like joy, and joy tested better on Earth. » The 100 –The 100 Italia  –Serial Lovers – Telefilm Page –Multifandom is a way of life –Il mondo di noi addicted –We’re not alone. – The 100 -Bob Morley Italia ϟ

A cura di
Roberta