grey's anatomy rec

RECENSIONE Grey’s Anatomy 12×21

Grey’s Anatomy RECENSIONI SERIE TV
Share

Eccoci qui con la nuova recensione di Grey’s Anatomy!
La puntata di questa settimana mi è piaciuta molto è stata una puntata piena di emozioni contrastanti, mi ha fatto ridere, mi ha spezzato il cuore, mi ha fatto infuriare e mi ha dato anche speranza ma non tutti i personaggi mi hanno colpito e certe situazioni mi hanno annoiato ad esempio la continua lotta tra Miranda e Ben.
Devo dirlo… mi hanno rotto dopo i primi 3 minuti in cui si sono visti e non ho apprezzato il fatto che la loro sfuriata abbia avuto tanto spazio perché sono convinta che avrebbero potuto sfruttarlo meglio di così. Non sto dalla parte di nessuno dei due perché entrambi hanno le loro colpe ma la continua arroganza di lui e il comportamento di superiorità di Miranda mi irritano!
Miranda ha ragione ed essere arrabbiata ma lui è tornato da anestetista e in quanto tale non deve prendere ordini da lei, mentre lui non si rende conto che se lei non fosse stata sua moglie a quest’ora sarebbe fuori dall’ospedale.
Mi è dispiaciuto molto per Maggie e Riggs che li hanno sopportati durante tutta l’operazione ma apprezzo che almeno loro abbiano avuto il coraggio di esprimere il loro punto di vista.

Parlando sempre di personaggi arroganti non posso non menzionare Stephanie!
In questa puntata gli viene dato più spazio ma non la vediamo nei panni del chirurgo, bensì in quelli della “ragazza del paziente” e  il suo comportamento nei confronti non solo di Kyle ma anche di Amelia e DeLuca è stato di pessimo gusto.
Le mie supposizioni su Kyle erano sbagliate, o quasi… Shonda l’ha salvato questa volta per farlo fuori nella prossima puntata?
Di sicuro il ragazzo in questa puntata ha preso un brutto colpo, infatti dopo aver subito l’operazione dall’altra parte del cervello Stephanie lo lascia con una lettera mentre è ancora sotto anestesia.

E adesso parliamo dei Japril!
In questa puntata sono stati fantastici e sembra che finalmente abbiano ritrovato la serenità di un tempo, serenità che per un momento è stata interrotta quando Arizona pensa che il bambino possa avere danni al cervello.
Arizona mette in chiaro fin da subito che può essere un problema dell’ecografo ma April dà di matto e non posso fargliene un colpa, ha già visto suo figlio morire una volta ma fortunatamente Arizona aveva ragione e il Baby Japril è in ottima salute.


Ho ammirato il fatto che Arizona non abbia chiesto ad April e Jackson di testimoniare a suo favore e appoggio la sua decisione di non essere più il ginecologo della donna.
Se da una parte ho ammirato Arizona dall’altra non mi è piaciuta Callie, a differenza di quest’ultima si vede che Arizona si sente a disagio nel chiedere ai suoi amici di schierarsi mentre lei sembra non si faccia problemi in merito.
La prima persona con cui va a parlare è Alex ma lui come sempre si dimostra quello più leale e decide di non schierarsi perché tiene ad entrambe. Avrei preferito che tutti si fossero comportati come lui ma non è andata così, infatti Meredith e Owen si mettono dalla parte di Callie e non mi è piaciuta questa cosa, soprattutto da parte di Meredith!
Lei ha vissuto molti traumi quindi non capisco come possa accettare di mettersi dalla parte di una delle due sapendo di togliere all’altra la possibilità di stare con sua figlia.
Per questo motivo ho preferito la decisione di Alex, che insieme a Webber si dimostrano sempre i migliori.

Uno dei personaggi migliori di questa puntata è sembra ombra di dubbio Amelia, puntata dopo puntata il suo personaggio si evolve in meglio e porta un po’ di gioia nelle puntate.
La puntata è iniziata benissimo con Meredith che becca Owen e Amelia sul divano dopo aver passato la notte insieme e mi ha divertito molto il modo in cui metteva in imbarazzo Amelia e stuzzicava Owen, anche lei sembra ormai convinta che i due dovrebbero impegnarsi e costruire qualcosa di reale e quindi spinge Amelia a buttarsi e lei accetta il consiglio e decide di seguirlo.
Io faccio il tifo per loro perché li trovo adorabili insieme, lei era tremendamente goffa nell’esprimere i suoi sentimenti, hanno entrambi molti problemi che influiscono spesso sulla loro vita ma… se devono mandare tutto all’aria quanto vale farlo insieme!
Prima di salutarvi vi ricordo di passare dalla nostra pagina facebook Bleacheers e dalle nostre affiliate:
I’m addicted to Grey’s, –Grey’s Anatomy- La ruota non smette mai di girare, –Grey+Sloan Memorial Hospital, –Il mondo di noi addicted, –Grey’s anatomy nelle nostre vite, –Grey’s Anatomy is a lifestyle, –Grey’s My Only love, –Viviamo a Seattle, –Noi, Greysanatomizzati. –We love Alex e Jo.

A cura di
Roberta