sense8

Sense8: Aml Ameen lascia la serie.

NEWS SERIE TV
Share

Sense8 sta subendo un recasting in vista della sua seconda stagione poiché Aml Ameen ha bruscamente lasciato la show, costringendo così i produttori a riassegnare il suo ruolo.
Ameen, che ha interpretato Capheus nella prima stagione della serie dramma targata Netflix e prodotta dai fratelli Wachowski, sarà sostituito nella seconda stagione da Toby Onwumere.

Lo show ha, per fortuna, trovato un sostituto, laureato in recitazione alla UC San Diego MFA.
Toby Onwumere prenderà il ruolo di Capheus “Van Damme”, un giovane keniano che vive a Nairobi e che lavora sodo per guadagnare i soldi per i farmaci della madre colpita da AIDS.
Capheus è infatti un dei personaggi principali della serie sci-fi.

Secondo Deadline, l’uscita di Ameen è stata spinta da un conflitto tra l’attore e la co-creatrice/ regista Lana Wachowski. L’attrito tra i due è stato causato da divergenze creative, ha avuto inizio durante le riprese della seconda stagione a Berlino e sono peggiorate durante le riprese in India.
Prima dell’uscita di Ameen erano stati girati diversi episodi e si suppone che le scene di Capheus vengano quindi rifatte.

Ma a quanto pare Ameen non aveva problemi solo con Lana Wachowski… Jamie Clayton, che interpreta Nomi Mark, non è sembrata affatto dispiaciuta della partenza della sua co-star. Infatti, ad una domanda su Twitter dove una fan chiedeva se fosse dispiaciuta dell’addio di Ameen lei ha risposto : “No, ne sono entusiasta!!!”

Che ci volete fare… non ci sono sempre risate e arcobaleni dietro le quinte!

A cura di
Roberta


Fonte