Shameless: ma perché Fiona non è mai single?

NEWS SERIE TV Shameless
Share

La vita amorosa di Fiona in Shameless è sempre stata piuttosto piena durante i sei anni di vita della serie.

Ricapitoliamo: prima Jimmy/Steve (interpretati da Justin Chatwin), il banchiere Adam (James Wolk), l’uomo sposato Craig (Taylor Kinney), ancora Jimmy/Steve, il suo capo Mike (Jake McDorman), il fratello di Mike Robbie (Nick Gehlfuss), suo marito – anche se per poco tempo – Gus (Steve Kazee), il ritorno di Jimmy/Steve e adesso l’ex drogato Sean (Dermot Mulroney).

E la stessa Fiona ha recentemente ammesso di essere emotivamente instabile quando ha confessato al suo fidanzato Sean: “Passo da una storia all’altra senza neanche riprendere fiato, per questo la mia vita è un casino.”

Non sarebbe il momento di darle un po’ di tregua? L’attrice che interpreta Fiona, Emmy Rossum, lo spera.

“Continuo a chiedere ai produttori di lasciarla single”, ha raccontato a TVLine. “Ogni stagione chiedo loro perchè non può stare da sola, anche solo per qualche episodio. Le donne possono essere single! Non passano da un ragazzo all’altro così. Alcune lo fanno, certo, e anche Fiona, ma mi piacerebbe vederla senza problemi amorosi per un po’.”

“Abbiamo considerato questa storyline” afferma la produttrice esecutiva Krista Vernoff. “Ne parliamo molto, ma – forse egoisticamente – abbiamo capito che le relazioni di Fiona sono sempre piene di materiale per noi autori. E poi nella nostra stanza ci sono molte donne e nessuna di noi si prendeva pause tra una storia e l’altra a vent’anni. Non abbiamo mai pensato di rimanere un po’ da sole da giovani, ma solo da grandi.”

È una ragazza difficile con dei genitori difficili”, spiega la Vernoff. “Quando tuo padre è uno come Frank tu cerchi uomini diversi da lui, che è quello che ha fatto lei. Spesso finisce per essere attratta da versioni diverse di Frank, ed è su questo che abbiamo giocato prima di rivelare che Sean fosse un ex dipendente dalla droga.”

“È vero”, aggiunge la Rossum, “non aver avuto un padre la porta ad avere sempre bisogno di contatto fisico. Capisco questa sua necessità e la paura di rimanere da sola. Soffre di trauma dell’abbandono, quindi capisco da dove nasce il suo comportamento. Ma spero che lei resti single per un po’ proprio perchè mi auguro che le sue ferite non siano ancora poi così aperte come crediamo.”

Nel frattempo, Fiona sta organizzando il suo secondo matrimonio. Ma Sean sarà la persona giusta?

“Non so se lei lo sappia o meno”, dice la Rossum.

“Ci sono stati dei segnali negativi ma lei continua a fingere che tutto vada bene. Penso che riceverà una bella batosta.”

“Scopriremo anche come funziona il suo rapporto con il padre nella testa di Frank. Vedremo, per la prima volta, che Frank vuole fare il padre, essere parte del matrimonio, ma Fiona non ne è sicura, vorrebbe legare con lui, ma allo stesso tempo non si fida.”

Fateci sapere cosa ne pensate e continuate a seguirci su Bleacheers e ricordate che stiamo cercando membri per entrare nel nostro staff, chi lo sa, magari sarete i prossimi a recensire uno dei nostri show! (trovate tutti i dettagli sulla pagina Facebook).

A cura di
Letizia


FONTE