RECENSIONE The Vampire Diaries 7×15

RECENSIONI SERIE TV The Vampire Diaries
Share

Quindi questo primo ciclo di The Vampire Diaries si è ufficialmente concluso? Meh.

Vampire
La mia reazione è esattamente questa meh. Se da un lato mi ha convinto e ha superato ogni mia singola aspettativa dopo l’abbandono di Nina Dobrev, dall’altro comunque ci sono falle nella trama che ormai caratterizzano la serie, che comunque mi creano un po’ di odio verso Julie Plec, non che sia tutta colpa sua ma diciamo che in buona parte credo sia per forza colpa sua.
Detto ciò, non mi sento di bocciare la serie proprio definitivamente ma comunque non mi sento nemmeno di santificarla come fosse niente.
Diciamo che The Vampire Diaries la riassumerei con un sei meno, nè insufficiente ma nemmeno sufficiente.

Damon senza Elena è allo sbando, lo si sapeva fin dall’inizio, ma che arrivasse a dei limiti così estremo come la sua scelta, non l’avrei mai pensato.
Damon ha vissuto le ultime quattro stagioni in funzione di Elena e la sua mancanza lo ha portato in un limbo, dove è combattuto nel resistere agli impulsi o abbandonarsi alla parte da mostro che lo caratterizza.
L’unica nota positiva per Damon credo sia il rapporto Defan, ma questa puntata l’ha distrutto quasi definitivamente.
Damon sbaglia, ne sono profondamente convinta, perché Stefan si è sempre sacrificato per lui, ma Damon continua ad essere egoista.
È uno dei più grandi difetti di Damon Salvatore, l’egoismo, e senza Elena questo peggiora.
La cosa che più mi ha lasciata perplessa è la scena finale, Damon, cosa diavolo stai combinando?

Rayna invece, è un ottimo villain.
Pensavo fosse la classica cattiva, ma nonostante sia una specie di mix tra i cattivi delle passate stagioni, è emersa piuttosto bene.
È una donna intelligente, sa capire quando qualcuno non merita di morire e sta al gioco perverso di Damon, che sembra un macellaio psicopatico.
Rayna ha amato, esattamente come ogni persona, ma Rayna ha surclassato l’amore per seguire la sua natura.
L’unica cosa che contesto a Damon è che Rayna NON assomiglia ad Elena, Katherine, Tatia e Amara.
Sono sorpresa dalla scena finale (sempre colpa sua) perché la nostra cacciatrice risparmierebbe Stefan per Damon… Gesto fraterno o roba contorta?

VampireVampireVampire

(Spiegatemi dove si somigliano) (Nina ci manchi) (Katherine ancor di più.)

Parlando dell’altro fratello Salvatore, Stefan è sempre il solito vampiro per sbaglio.
Mi spiego, Stefan sembra sempre un cucciolino incapace di far male a qualsiasi persona (tranne quando Klaus lo trasforma in Rippah) e si riconferma tale.
Stefan si occupa e si preoccupa sempre di tutti, da Damon a Caroline.
Stefan mi ha fatto pena, devo essere onesta, perché dopo essersi rifatto una vita con Caroline dopo Elena deve di nuovo rinunciare a tutto per mettere Caroline e le bambine al sicuro.
Stefan farà una vita da fuggiasco, sempre a scappare dai suoi demoni e questo lo costringerà sempre ad abbandonare Care, che come sappiamo, si rifarà una vita.
L’unica che resta al fianco di Stefan è Valerie, che nonostante la critichino tutti, a me piace.
Sta a fianco a Stefan, magari in modo anche asfissiante, ma almeno non lo lascia a sè stesso, provando ad aiutarlo, e quindi sì, capisco perché tra i due sia riscoccata la scintilla, al contrario di altre ship.Vampire

Capisco anche come sia nata la relazione tra Caroline e Ric, anche perché i due sono legati indissolubilmente da due bambine moleste, va detto.
Caroline ci ha provato in tutti i modi ad avere vicino Stefan, ma lui ha scelto la cosa migliore per lei: lasciarla andare.
Non l’ha fatto direttamente, ma l’ha lasciata con una famiglia felice che forse, è la cosa più simile ad una famiglia per lei.
Caroline e Ric, volenti o nolenti, sono i genitori, anche se non entrambi biologici delle gemelle e per questo devono crescerle, insieme.
Mi è venuto il magone nella lettera che Damon ha scritto a Ric, Julie Plec benedica il Dalaric.

Ma Matt Donovan ha litigato con il reparto parrucchieri? No perché sembra l’abbia leccato una mucca.
Non capisco la sua storyline, ma aspettate, Matt Donovan non ha una storyline!
Con sta Penny qualcosa succederà vero? Veeeero?Vampire

Arriviamo al tasto dolente, ossia Bonnie Bennett.
Io odio Bonnie e io odio Kat Grahm, quindi potete capire la mia sofferenza nel vederla ogni volta.
Il suo personaggio è ai limiti dell’irritante, come si relaziona con Damon soprattutto.
Sarà che io in The Vampire Diaries vedo sempre il riflesso degli attori, sarà che vedo le cose tra le righe, ma il Bamon mi sembra ambiguo, perché continuerò a sostenere che Bonnie stia sbavando dietro a Damon ma la facciano passare come migliore amicizia.
Bella la loro ultima scena per carità, però sta di fatto che non capisco il senso della storyline della strega.
Cioè non ci avete ancora spiegato la storia di Enzo!
E spiegateci qualcosa, siamo alla sedicesima puntata!
Cioè trovate una spiegazione a tutto ciò invece che fare robe a caso.

The Vampire Diaries mi crea sempre molti dubbi, spero solo che al primo di aprile torni con un minimo di logica in più, perché io un eventuale ottava stagione così, non posso reggerla.

Un saluto alle affiliate The Originals Streaming Italia | Ian Somerhalder Italian Daily  | Paul Wesley Italian Fans | The Vampire Diaries Streaming Italia

A cura di
Sara


Vuoi avere la possibilità di recensire The Vampire Diaries o il tuo show preferito per noi? Scrivici sulla nostra paginaFacebook!